Brusaferro: l’incremento delle infezioni da Covid-19 è più significativo tra i 30 e 50 anni

Redazione,  

Brusaferro: l’incremento delle infezioni da Covid-19 è più significativo tra i 30 e 50 anni

“Progressivamente dal centro-est europeo l’epidemia si sta muovendo verso la Francia e l’Italia. Il nostro Paese mostra un incremento nella circolazione del virus ma in una situazione più contenuta rispetto agli altri Paesi, ma comunque l’andamento è in crescita”. Lo ha affermato il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio settimanale della Cabina di Regia. L’incremento più significativo, ha aggiunto, è tra i 30 e 50 anni.

Sale l’occupazione negli ospedali, cruciali comportamenti

“Continua a crescere in modo lento ma progressivo l’occupazione delle aree mediche e delle terapie intensive. Quindi è necessaria una maggiore copertura vaccinale e la terza dose soprattutto per i soggetti anziani o con patologie ma è anche necessario mantenere comportamenti prudenti come l’uso della mascherine, igiene delle mani e distanziamento”.

CRONACA