De Luca ai giovani: attenti, i social mentono

Redazione,  

De Luca ai giovani: attenti, i social mentono
Il governatore campano Vincenzo De Luca durante la conferenza stampa, nella sede della giunta in via Santa Lucia, per i finanziamenti di 5 miliardi di euro destinati alla citta' di Napoli, 17 febbraio 2016. ANSA / CIRO FUSCO

Il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, invita i giovani a diffidare di Internet e dei social media ed a “combattere per la propria vita, senza farsi ingannare” e raccoglie molti applausi dagli studenti a “Città della Scienza”, a Napoli. Parlando all’ inaugurazione della 35/esima edizione della mostra “Futuro remoto”, De Luca ha citato Seneca (“Vita militare est”) e si è rivolto agli studenti delle superiori. “Attenti ad Internet, ai social. Tutto quello che c’è in rete è controllato da 3 o 4 motori di ricerca. I social sono uno strumento di controllo, non di estensione della libertà”. “Dovete puntare ad un nuovo Umanesimo – ha aggiunto De Luca – che è quello di cui abbiamo bisogno. Internet non vi darà mai la sensazione di paura di un anziano assalito dall’ Alzheimer, di una donna in difficoltà, e neanche il sorriso dell’amore”. “Non fatevi ingannare – ha proseguito – combattete e sacrificatevi, come hanno fatto i miei genitori, che erano emigrati, con un senso religioso della vita, che consiste nel pensare a lasciare qualcosa dopo di noi”.

CRONACA