Variante Omicron. De Luca: il caso Campania dimostra l’efficacia dei vaccini

Redazione,  

Variante Omicron. De Luca: il caso Campania dimostra l’efficacia dei vaccini

Di fronte alla variante Omicron “non c’è da angosciarsi, c’è da fare attenzione. Il paziente campano che ne è stato contagiato aveva fatto due vaccinazioni, meno male: è quasi asintomatico a conferma che quando ci si vaccina non si hanno ricadute pesanti”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in una intervista a “Controcorrente – Prima serata” che andrà in onda questa sera alle 21.20 su Retequattro. “Stiamo facendo tutti i controlli, i tracciamenti, è stata isolata la famiglia e anche gli alunni delle due classi frequentate dai figli del paziente. Bisogna essere tranquilli ma vigili, se perdiamo il controllo di fronte a questa variante la situazione può diventare grave”, conclude De Luca.

Contagiato dalla variante Omicron: nei viaggi ho rispettato le misure di sicurezza

“Ho viaggiato nei giorni scorsi da Maputo in Italia, via Johannesburg, avendo effettuato in anticipo all’imbarco il test PCR con esito negativo. Come previsto dalle normative vigenti in materia ho rispettato lungo tutto il tragitto le misure di distanziamento sociale e di barriera individuale a tutti ben note”. Lo afferma, in una dichiarazione scritta diffusa ai media, il paziente casertano colpito dalla variante Omicron. “Successivamente mi sono recato a San Donato Milanese per le visite mediche programmate aziendali, e contestualmente ho effettuato un nuovo test PCR propedeutico all’imbarco per il volo di rientro a Maputo. Avendo avuto riscontro positivo di questo secondo test, ho viaggiato verso la mia residenza di Caserta evitando qualunque contatto con soggetti terzi per iniziare l’isolamento domiciliare previsto”, aggiunge l’uomo.

CRONACA