Pompei presenta il calendario degli eventi natalizi

metropolisweb,  

Pompei presenta il calendario degli eventi natalizi

“Le casse del Comune non sono un salvadanaio. Chi governa ha il compito di programmare e poi di mettere in pratica le cose. Soprattutto quegli eventi di respiro internazionale che, personalmente, ho sempre immaginato per Pompei. Qualcuno dice che abbiamo speso troppo per il concerto natalizio di Gigi D’Alessio? A dirla tutta, io, per il prossimo Natale, vorrei spendere di più. L’anno prossimo, mi auguro di poter fare eventi a Pompei per due milioni di euro, aprendo anche alle sponsorizzazioni private”. Firmato il sindaco, Carmine Lo Sapio. Questa la sua replica a chi, dall’opposizione, gli contesta di aver “sprecato” circa 315mila euro: 100mila euro più Iva solo per ospitare, il 28 dicembre alle ore 21, in piazza Schettini, il big della musica prima neomelodica, ora anche italiana e mondiale, Gigi D’Alessio. Sarà D’Alessio la star del ricco cartellone di eventi natalizi 2021 (200mila euro circa è il costo per gli spettacoli, 115mila euro sono stati poi spesi per le luminarie) presentato ieri ufficialmente, presso la sede municipale di Palazzo De Fusco, dal primo cittadino di Pompei. La polemica politica era montata invece nei giorni scorsi, quando l’opposizione, guidata da Domenico Di Casola, aveva “suggerito” al sindaco di “risparmiare sulle spese inutili e su di un’unica serata-evento che non creerà un ritorno economico per le imprese cittadine. Sarebbe stato meglio destinare soldi ai poveri”. “Quest’anno – ha risposto ancora e a tono il sindaco – abbiamo destinato 400mila euro alle famiglie disagiate. Si tratta di 150mila euro in più rispetto a quanto stanziato lo scorso Natale”. Lo Sapio si riferisce ai circa 400mila euro stanziati il 9 dicembre scorso dall’amministrazione comunale per l’accesso ai buoni spesa Covid-19 per l’acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità in favore delle famiglie di Pompei con indicatore (Isee 2021 o corrente valido) che non superi € 9.360,00. Tornando agli eventi programmati per questo Natale, ecco il calendario completo: Villaggio di Babbo Natale in piazza Schettini; Animazione per bambini nei pressi delle parrocchie di Pompei; concerto di Gigi D’Alessio, in Piazza Schettini, alle 21; Francesco Cicchella, in Piazza Schettini, ore 21; concerto dell’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” in Piazza Schettini alle 11:30. Chiusura con il Villaggio dell’Epifania. Anche l’ultimo Villaggio di gennaio si terrà in piazza Schettini, una piazza che per il sindaco “dovrà diventare l’arena di tutti gli eventi cittadini, senza dover scomodare ogni volta, pagandoli, gli spazi del Parco Archeologico di Pompei”. “Per quanto riguarda i concerti” compreso quello di D’Alessio “nonostante la normativa sia un poco più tollerante, abbiamo deciso di mantenere i posti a sedere e un numero limitato di spettatori” ha proseguito il sindaco. Per accedere all’area concerti sarà infatti necessario essere in possesso del green Pass. Il sindaco di Pompei ha poi concluso con un appello pro-vaccini rivolto alla popolazione: “La pandemia ancora incombe. A Pompei, i contagi sono sotto controllo, ma da sindaco ho la responsabilità di vigilare su un possibile ritorno forte della pandemia, oltre che di risollevare l’economia. Per questo dico a tutti di vaccinarsi”.

CRONACA