Doccia gelata per la Turris, il Taranto beffa i corallini

Redazione,  

Doccia gelata per la Turris, il Taranto beffa i corallini

Tascone è croce e delizia: segna la rete del vantaggio e poi quella del pari degli avversari. Sartore è l’immagine della sfortuna della Turris che esce dal campo con un pugno di mosche nelle mani, mentre fanno festa i calciatori del Taranto trascinati dal solito Saraniti. E’ un’occasione persa più che una sconfitta quella che la squadra di Bruno Caneo raccoglie sul prato del Liguori. Un passo falso con cui si chiude l’anno solare e che gela lo stadio di casa. Finisce 2-1 per i pugliesi che ringraziano l’autogol di Tascone alla mezz’ora – il vantaggio corallino era arrivato al 18′ – e al 74′ segnano la rete della vittoria con Saraniti.

CRONACA