Juve Stabia, caccia agli esterni: occhi puntati su Ceccarelli

Francesco Sabatino,  

Juve Stabia, caccia agli esterni: occhi puntati su Ceccarelli

Caccia agli esterni offensivi. E’ questo il primo obiettivo della Juve Stabia sul mercato invernale, ormai alle porte visto che il via ufficiale ci sarà il 3 gennaio. Non è di certo un mistero che la formazione gialloblù ha penuria di elementi che possano dare il cambio di passo negli ultimi metri, che possano garantire una certa imprevedibilità e assistere al meglio bomber Eusepi. Non a caso mister Sottili ha dovuto spremere elementi come Bentivegna, Stoppa e Panico proprio in mancanze di alternative. Per questo motivo il ds Rubino dovrà concentrarsi primariamente sull’arrivo di due esterni che possano far fare il salto di categoria alla squadra, anche se è chiaro che c’è bisogno anche di altro. In tal senso la Juve Stabia ha messo nel mirino Tommaso Ceccarelli, da tempo in rottura con il Catania. Ceccarelli non è un nome nuovo per la tifoseria stabiese, visto che l’esterno offensivo ha già militato con la maglia gialloblù nella stagione 2011/2012. Nell’allora primo campionato di B delle Vespe, della gestione Manniello-Giglio, Ceccarelli arrivò alle Vespe nel mercato di gennaio dalla Primavera della Lazio, dove si era messo in mostra con ben 17 gol. L’esperienza alla Juve Stabia non fu proprio delle migliori, con Ceccarelli che faticò a trovare spazio in quella squadra che sfiorò i playoff sotto la guida di Piero Braglia, Per lui appena 2 presenze in campionato, prima di tornare alla Lazio e poi di fare esperienza altrove. Da allora di tempo ne è passato, con Ceccarelli che è diventato un esterno di riguardo in serie C. Un calciatore che mister Sottili conosce benissimo, visto che lo ha avuto alle sue dipendenze nell’esperienza al Salò, nel campionato 2019/2020. Ceccarelli fu un punto fermo dell’undici di Sottili, insieme ad Altobelli, con il tecnico che lo utilizzava come uno dei due trequartisti alle spalle dell’unica punta. Il boom vero e proprio è arrivato lo scorso anno, con Ceccarelli che ha messo a segno 7 gol e 7 assist sempre al Salò. Da qui l’arrivo al Catania, dove ha messo insieme 12 presenze e 4 assist fino alla rottura. Infatti le ben note vicenda extra-campo degli etnei, con tanto di fallimento nei giorni scorsi, hanno portato il calciatore a fare delle scelte diverse. Non a caso l’ultima gara di Ceccarelli con il Catania è quella contro il Potenza del 27 novembre scorso. Da allora non è stato più convocato e così la Juve Stabia ha chiesto informazioni sul calciatore. Le Vespe non sono l’unica squadra interessata, visto che Ceccarelli piace anche all’Avellino.

CRONACA