Largo ai giovani in municipio, a Boscoreale partono i tirocini negli uffici

metropolisweb,  

Largo ai giovani in municipio, a Boscoreale partono i tirocini negli uffici

Via libera dalla giunta Diplomatico alla stipula della convenzione tra con Università di studi di Salerno finalizzata alla realizzazione di percorsi di tirocini curriculari nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Il patto è stato siglato dalla giunta comunale su input del settore istruzione e politiche sociali, che punta allo sviluppo di adeguate forme di raccordo tra il mondo della formazione e il mondo del lavoro, al fine di integrare i processi formativi attraverso la diffusione della cultura d’impresa e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro. La convenzione avrà una durata di dodici mesi rinnovabili di anno in anno. Gli studenti e le studentesse saranno impiegati in settori operativi in base alle esigenze, nonché alle regole di funzionamento dell’intricata macchina comunale. Tirocini e stage potranno avere una durata variabile che va da 2 a 12 mesi. Il presupposto è di integrare lo studio con il lavoro, che è una esigenza fondamentale per ogni sistema formativo. La finalità del tirocinio formativo è avvicinare la realtà universitaria e il tipo di formazione fornita in quest’ambito alle realtà d’impresa e ai processi produttivi e di crescita. Entrambi gli enti dovranno impegnarsi a garantire la qualità complessiva dei processi formativi e delle correlate competenze professionali acquisibili nell’ambito dei percorsi formativi. Oltre alla fase di formazione in aula, saranno affiancate complementari esperienze di tirocinio, che siano qualificanti per modalità di attuazione e tempi di realizzazione. Inoltre, all’Università di Salerno, in qualità di soggetto promotore, spetta la designazione di un tutor in veste di responsabile didattico-organizzativo, oltre che a provvedere alla copertura assicurativa dei tirocinanti contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile. Un altro tipo di convenzione è ancora allo studio anche se non è stato ancora formalizzato. L’obiettivo era quello di rafforzare l’organico del settore urbanistico a costo zero e offrire ai giovani ingegneri opportunità formative negli enti locali. L’amministrazione comunale sta ancora definendo gli ultimi dettagli per la sottoscrizione del protocollo con l’Ordine degli Ingegneri di Napoli, finalizzata all’attivazione di due tirocini di durata semestrale negli uffici tecnici municipali. La procedura di selezione degli aspiranti sarà organizzata dal Comune stesso. L’esecutivo avrebbe così l’occasione di avvalersi di competenze qualificate e di nuove energie per dare una scossa alle numerose istanze che attendono una risposta. Per ora, resta più rapida la selezione di personale nell’ambito delle procedure previste dal piano triennale del fabbisogno del personale, che sono state ultimate nelle scorse settimane con l’assunzione a tempo determinato del comandante di polizia locale, Giovanni Sansone, e di altri due operatori.

CRONACA