Sport & natura, seconda edizione per la Vesuvio Ciclocross

metropolisweb,  

Sport & natura, seconda edizione per la Vesuvio Ciclocross

Torre del Greco. Una giornata all’insegna dello sport a diretto contatto con la natura. Ultimi preparativi in corso per la seconda edizione della «Vesuvio Ciclocross», l’evento fissato per domenica 16 gennaio.

La location della manifestazione è il parco acquatico Valle dell’Orso di via Giovanni XXIII al cui interno è stato allestito un percorso altamente spettacolare e naturalistico: i corridori, infatti, si «allungheranno» tra i sentieri realizzati nella parte del vigneto lungo un tracciato complessivo di circa 2000 metri. «Siamo alla seconda edizione di un’iniziativa nata con l’obiettivo di riportare il ciclocross in Campania – sottolinea Gerardo Ciampa, presidente dell’associazione Vesuvio Mountain Bike – L’anno scorso la manifestazione venne organizzata a dicembre, quest’anno abbiamo deciso di posticipare l’appuntamento a gennaio in modo di essere la gara conclusiva per questa disciplina, sia per il circuito Mediterraneo Cross del Sud Italia sia del piccolo circuito Campania Cross».

Prevista, dunque, la partecipazione di atleti provenienti da tutto lo Stivale e una serie di premiazioni finali. «La disciplina è fondamentale per le categorie giovanili e per la formazione degli atleti – evidenzia Gerardo Ciampa -. Sia per chi correrà su strada sia fuori strada è importante d’inverno fare ciclo cross. È proprio da questa disciplina che nascono i più grandi atleti nel mondo. Per questo ci siamo presi l’impegno di realizzare una vera e propria kermesse, un appuntamento annuale a più edizioni».

Il programma generale prevede tre fasce di partenza: la prima alle 10 per esordienti primo anno, secondo anno e allievi uomini e donne (30 minuti), la seconda alle 10:45 per juniores e i master di seconda fascia/over 45 (40 minuti) e l’ultima alle 11:30 per under 23, élite e master di prima fascia/under 45 (60 minuti). A seguire le premiazioni giornaliere del Vesuvio Cross e quelle dei circuiti Mediterraneo Cross e Campania Cross.

@riproduzione riservata

CRONACA