Pompei. Rompeva i finestrini delle auto e rubava tutto: arrestato

Tiziano Valle,  

Pompei. Rompeva i finestrini delle auto e rubava tutto: arrestato

Rompeva i finestrini delle auto e rubava tutto quello che c’era all’interno. Fino a quando, un giorno, un residente, in pieno centro a Pompei, non si è accorto di un tentativo e ha deciso di filmare tutto con il suo cellulare. La registrazione messa a disposizione degli agenti del commissariato di polizia di Pompei ha consentito agli investigatori che già stavano indagando sul fenomeno di risalire all’identità del malvivente. L’uomo, di origine serba e residente del campo rom di Giugliano, era già nel mirino delle forze dell’ordine, e questa mattina è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura.

Un’operazione che conferma l’attenzione degli investigatori sul fenomeno della microcriminalità nella città mariana.

CRONACA