Sorrento. Al via il Global Youth Tourism Summit, chiavi della città consegnate al segretario generale Unwto

Redazione,  

Sorrento. Al via il Global Youth Tourism Summit, chiavi della città consegnate al segretario generale Unwto

Con la cerimonia di consegna delle chiavi della città a Zurab Pololikashvili, segretario generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), da parte del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, si è aperta ufficialmente oggi la prima edizione del Global Youth Tourism Summit (GYTS), ideato e organizzato dall’UNWTO, in collaborazione con il Ministero del Turismo e l’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT). “Per una città che ha fatto dell’ospitalità la sua bandiera, riconosciuta in tutto il mondo,   accogliere la prima edizione di un evento che si candida a divenire il principale appuntamento internazionale dedicato a giovani e turismo, è motivo di grande orgoglio ma anche una enorme responsabilità e una sfida che raccogliamo – ha dichiarato Coppola – E come tributo e simbolo di impegno, consegniamo le chiavi della Città al segretario generale Zurab Pololikashvìli, affinchè da Sorrento possa ripartire, con rinnovato slancio, la volontà di continuare a perseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030”. Le chiavi sono state realizzate da artigiani intarsiatori sorrentini, così come i cofanetti con i quali verrano omaggiate alcune delle personalità presenti. All’appuntamento, in programma fino al 3 luglio prossimo, all’Hilton Sorrento Palace, partecipano 130 giovani tra i 12 e i 18 anni provenienti da 60 Paesi del mondo, accolti questa mattina da un videomessaggio di Papa Francesco, rivolto a tutti i giovani del mondo, per confrontarsi sui temi del turismo e della sostenibilità con lo sguardo rivolto al futuro. Una full immersion, la loro, nel mondo del turismo, ascoltando politici e istituzioni dei propri Paesi e figure chiave nel settore turistico nonchè esponenti di spicco del mondo dello sport, della gastronomia, dello spettacolo e dell’innovazione tra cui Mariya Gabriel, Sophia Loren, Diego Simeone, Fernando Hierro. Tra gli speaker internazionali l’inviato UN per la gioventù Jayathma Wickramanayake, ambasciatori UNWTO del Turismo Responsabile quali Valeria Mazza, Didier Drogba, Gino Sorbillo, Pilar Rodriguez e tante altre personalità di spicco quali la fondatrice e presidente della Smallworld Foundation Salam Hamzeh Ghaith, il vice presidente di MasterCard Nicola Villa e il vice presidente dell’Hilton Group Dominique Piquemal. Aperta al pubblico, l’esibizione del coro nazionale ucraino “Veryovka” diretto dal maestro Igor Kyrilov che vedrà alla conduzione anche il maestro Carlo Ponti Jr, e che si svolgerà all’auditorium dell’Hilton Sorrento Palace, sabato 2 luglio alle 18.30.

CRONACA