Michele Imparato

Stabia, restyling in mediana con Ricci e Maselli

Michele Imparato,  

Stabia, restyling  in mediana con Ricci e Maselli

La Juve Stabia in questi primi giorni di mercato sembra essersi concentrata soprattutto sul centrocampo. Il direttore sportivo Di Bari, infatti, come prima operazione ha concluso l’acquisto di Manuel Ricci. Acquisto, quello dell’ex Salernitana e Potenza (in quest’ultimo anno) che la Juve Stabia ha annunciato mercoledì. Nei prossimi giorni, inoltre, le Vespe potrebbero ufficializzare anche una seconda operazione, quella che porterà Sergio Maselli alla corte di Colucci. Talento, visione di gioco, carattere e una maturità non comune a un ragazzo di 21 anni sono le caratteristiche migliori di Maselli che è un play capace di leggere sempre in anticipo il gioco e che sa dettare le geometrie e sa andare in aggressione sui rivali per perfezionare il recupero palla. Insomma, un centrocampista moderno che tornerà senza dubbio utile all’allenatore Colucci. Sergio Maselli quest’anno ha giocato nel Foggia di Zeman anche se non tantissimo, appena 11 partite e il regista di Putignano, rientrato a Lecce, sarà mandato ancora in prestito per fare ancora più minutaggio. La Juve Stabia sotto questo aspetto potrebbe essere una piazza ideale visto che nella recente stagione Stoppa si è saputo imporre alla grande. Manuel Ricci a differenza di Maselli ha più esperienza essendo un 32enne con tanti campionati alle spalle. E’ un centrocampista brevilineo con spiccata propensione offensiva, in diverse circostanze è stato impiegato anche in posizione di trequartista o ala. I due vanno ad aggiungersi, per ora, a Scaccabarozzi, Altobelli, Davì, Schiavi, Erradi e i giovani Guarracino e Oliva. Sono questi i centrocampisti con cui Leonardo Colucci dovrebbe iniziare a lavorare nel ritiro di Rivisondoli anche se non è escluso che possa arrivare qualche altro innesto in mediana. Poi sarà la società a decidere se quelli che sono sotto contratto saranno tutti confermati o qualcuno, in base anche alle richieste, sarà ceduto per far posto a nuovi acquisti. E’ chiaro che il mercato della Juve Stabia è sempre impostato sul fatto che per ogni giocatore in uscita ci sarà un nuovo arrivo per non andare a affollare la lista. La squadra di Colucci si radunerà il 18 luglio al Menti per i primi test e visite mediche. Il ritiro vero e proprio inizierà dal 25 luglio a Rivisondoli, dove i calciatori saranno ospitati presso l’hotel Europa. Ci saranno tre amichevoli durante la prima fase della preparazione a Rivisondoli, il 31 luglio, il 4 e l’8 agosto con avversari ancora da definire. Ma fino al raduno del 18 luglio ci saranno sicuramente altre novità dal mercato dove il ds Giuseppe Di Bari è impegnato da settimane. I tifosi, che hanno già sottoscritto 600 abbonamenti, sognano anche qualche colpo da novanta.

CRONACA