Protesta a Sorrento, striscione in piazza Tasso: la firma è del cittadino che denuncia presunte irregolarità edilizie

Redazione,  

Protesta a Sorrento, striscione in piazza Tasso: la firma è del cittadino che denuncia presunte irregolarità edilizie

Una nuova protesta con uno striscione installato nel cuore della città, in piazza Torquato Tasso. E’ quella attuata nella primissima mattinata di oggi a Sorrento. A portarla avanti, come ha precisato sui social network, è Michelangelo Scannapieco: si tratta del cittadino che da diversi anni, anche con cartelli e manifesti, segnala presunte irregolarità in città nel campo edilizio e dell’antiabusivismo. A ciò si accompagnano precedenti denunce in merito a un dipendente comunale accusato da Scannapieco di presunte irregolarità sempre nel settore edilizio (è la nota vicenda “Mr. 5000”). Lo striscione è apparso stamane, mostra l’immagine di Marlon Brando in una scena del film “Il Padrino” ed è in lingua inglese. L’obiettivo – come già annunciato settimane fa in un comunicato pubblicato in rete da parte del cittadino di Sorrento – è diffondere il messaggio di protesta non solo ai residenti ma anche ai tanti turisti che sono a Sorrento per queste vacanze estive.

 

Salvatore Dare

CRONACA