Disastro Circum, Eav: «Riaprire la tratta Napoli-Scafati-Poggiomarino è la priorità»

metropolisweb,  

Disastro Circum, Eav: «Riaprire la tratta Napoli-Scafati-Poggiomarino è la priorità»

Torre del Greco. La richiesta di riaprire il servizio ferroviario all’utenza interessata dalla tratta Torre Annunziata – Poggiomarino della Circumvesuviana “è prima di tutto una priorità di Eav”.

Da sabato scorso, al fine di limitare i disagi ai viaggiatori, sono state aperte alcune fermate (Ercolano Miglio D’Oro, San Giorgio Cavalli di Bronzo, Villa delle Ginestre e Via del Monte) e potenziati i treni con composizioni a tre elementi per tutte le corse”.

E’ quanto fa sapere, con una nota, la direzione dell’Ente Autonomo Volturno. “Ovviamente non basta; infatti, nei prossimi giorni, EAV procederà ulteriormente a verificare le condizioni e le disponibilità per una riapertura, eventualmente anche parziale, del servizio ferroviario che dia ampi margini di affidabilità. Ad oggi le poche risorse disponibili, che non consentono né la riapertura né un minimo servizio, – prosegue la nota vengono poste in congedo d’ufficio, dopo aver verificato la copertura di agenti ammalati (anche di COVID) o assenti per altre cause. Ma ci auguriamo che questa situazione possa cambiare già dai prossimi giorni”.

CRONACA