Gennaro Annunziata

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Gennaro Annunziata,  

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa
La sua finitura brillante e iridescente è realizzata con tre strati di texture e due strati di rivestimento

Nell’affollato segmento degli smartphone di fascia media, la differenza possono farla i dettagli. Oppo sembra averlo capito bene, vista la cura posta nella progettazione del nuovo Reno8 Lite, un dispositivo caratterizzato da un elegante design, da una buona dotazione hardware e da un’ottima autonomia.

Nella confezione di vendita, oltre al telefono, ci sono guida rapida e certificato di garanzia, l’eiettore del carrello SIM/microSD, una cover in silicone trasparente, un cavo USB/USB-C e un caricabatteria veloce SUPERVOOC da 33W.

La scocca unibody del Reno8 Lite è realizzata in policarbonato e PMMA con vetro a protezione della faccia anteriore.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa
Disponibile nelle colorazioni Rainbow Spectrum e Cosmic Black, beneficia della tecnica di lavorazione Glow, che rende la superficie opaca, evitando così l’accumulo di impronte digitali, ma, allo stesso tempo, dall’aspetto scintillante, grazie ad una finitura brillante e iridescente, realizzata con tre strati di texture e un rivestimento a due strati.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Ad esempio, la versione Rainbow Spectrum nel rivestimento a due strati, ha quello superiore che comprende i colori rosso, giallo e verde e quello di base contenente dell’indio riflettente. Insieme, creano un effetto cangiante di sei colori sfumati.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Bello ma anche resistente, Reno8 Lite ha superato diversi test, tra cui caduta, radiazioni e clima.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Ha, inoltre, un grado di resistenza IPX4, che lo protegge dagli schizzi d’acqua.

Dimensioni (159,85×73,17 mm) e peso (173 g), leggermente inferiori agli attuali standard, lo rendono particolarmente comodo anche per chi ha mani più piccole. Il telefono è anche ultra slim, con uno spessore di 7,55 mm nella versione Rainbow Spectrum e di 7,49 mm in quella Cosmic Black.

Tra i dettagli che distinguono questo telefono dai competitors c’è sicuramente il modulo fotografico posteriore che è un tutt’uno con la back cover.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

I due obiettivi principali, sporgenti di pochi millimetri, sono circondati da led luminosi di notifica (Dual Orbit Lights) che si accendono fisso o lampeggiano (blu elettrico, azzurro, ciano o baby blue) a seconda delle circostanze, ovvero quando si avvia lo smartphone, quando è in carica, se si riceve una chiamata o è presente una notifica non letta.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa
Sul bordo laterale dritto, a sinistra, il bilanciere del volume e lo slot estraibile ibrido, dove possono coesistere due nanoSIM o una nanoSIM e una memoria micro SD (fino a 1 TB); a destra, il tasto di accensione/blocco; in alto, il microfono per la soppressione dei rumori di fondo; in basso, il microfono principale, la porta USB Type C (supporta OTG e ricarica inversa), il jack da 3.5 mm e la griglia in corrispondenza dell’altoparlante di sistema mono, potente e dalla buona resa audio.

La faccia anteriore, come la posteriore, è piatta ed è quasi interamente occupata (90,8% screen-to-body ratio) da uno schermo formato 20:9, che, interrotto solo dal foro per la cam, posizionato in alto a sinistra, ha cornici sottili, eccezion fatta per quella inferiore.

I sensori di prossimità e di luminosità sono inseriti al di sotto della sottile griglia in metallo della capsula auricolare, appena visibile al centro della cornice superiore.

Il display è un AMOLED da 6,43 pollici con frequenza di aggiornamento fino a 60 Hz, risoluzione Full HD+ (1080×2400 pixels) e densità 409 ppi. Un buon pannello, fluido e reattivo, dotato di ampi angoli di visione, colori fedeli e neri profondi. Discreta la luminosità (600 nits) per una leggibilità non sempre perfetta all’aperto sotto la luce del sole. L’esperienza di visione full immersion è ideale per lavorare ma anche per giocare e guardare film, essendo il display certificato Netflix HD e Amazon Prime Video HD per la riproduzione di contenuti video di alta qualità.

Al di sotto del vetro a protezione del display è posizionato, in un punto facilmente raggiungibile con il pollice, un lettore ottico di impronte digitali, abbastanza veloce e preciso nel riconoscimento. In alternativa, per sbloccare il telefono, oltre ai classici PIN, segno o password, è disponibile l’identificazione del viso 2D, attraverso la cam frontale. I due sistemi di riconoscimento biometrico possono coesistere.

A bordo del Reno8 Lite c’è il processore Qualcomm Snapdragon 695 5G, un octa-core con frequenza fino a 2,2 GHz, poco energivoro grazie al processo produttivo a 6 nm. Ad affiancarlo ci sono la GPU Adreno 619 e 8 GB di memoria RAM LPDDR4X.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

La memoria interna di tipo UFS2.2 è da 128 GB espandibile tramite microSD. Da segnalare che gli 8GB di RAM originali possono essere estesi di ulteriori 5GB allocando temporaneamente memoria ROM e così consentendo l’esecuzione simultanea di più applicazioni senza rallentamenti.

Come verificato nel corso del nostro test, questa dotazione garantisce buone prestazioni nella maggioranza delle attività quotidiane, come navigare nel web, gestire posta e messaggistica o guardare video. Anche durante il gioco non si registrano rallentamenti pur se si risente per lo schermo della mancanza di un refresh rate elevato.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa
Grazie al processore poco energivoro e all’ottimizzazione del sistema operativo, la batteria da 4500 mAh, anche facendo un utilizzo intenso del telefono, arriva con oltre il 30% di carica residua a fine giornata. Grazie alla tecnologia SUPERVOOC flash charging, durante la ricarica si passa da 0 a 100% in circa 60 minuti, ottenendo un’autonomia sufficiente ad effettuare tre ore di telefonate in soli 5 minuti.

Il Reno8 Lite è un dual SIM dual standby, che consente nelle impostazioni di scegliere la SIM predefinita per dati, chiamate e messaggi. Buona la qualità delle conversazioni telefoniche, grazie a una ottima sezione radio. Microfoni e capsula auricolare sono più che soddisfacenti, come il vivavoce.

La connettività 5G è disponibile su entrambe le schede SIM. Ci sono anche Wi-Fi 5, Bluetooth 5.1 e NFC. Per la navigazione assistita, sono supportati GPS, A-GPS, GLONASS, Galileo, Beidou, QZSS.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Sul Reno8 Lite gira il sistema operativo Android 11 con interfaccia utente ColorOS 12, che, oltre ad un’ampia gamma di personalizzazioni grafiche, con le Air Gestures permette di rispondere alle chiamate, silenziarle o andare su e giù nelle pagine, semplicemente muovendo le mani sullo schermo.

Tra le funzioni disponibili AI System Booster, Game Focus Mode, AI Frame Rate Stabilizer e Anti-Peeping, che nasconde i dettagli se viene rilevato che un’altra persona, oltre il possessore, sta guardando lo schermo dello smartphone. La sicurezza dei dati è certificata da terze parti come ISO ed ePrivacy.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Reno8 Lite offre un reparto fotografico con una serie di interessanti funzioni di imaging. Sul retro ci sono tre fotocamere: la principale con sensore da 64MP, una macro (fino a 4 cm) da 2MP e una di profondità da 2MP. La fotocamera anteriore è da 16MP.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Numerose le modalità di scatto tra cui quella Ritratto che consente di catturare soggetti con un effetto bokeh sullo sfondo, paragonabile a quello ottenuto con le fotocamera DSLR di fascia alta. L’algoritmo distingue il soggetto e lo sfondo, migliorando la luminosità del primo e sfocando automaticamente il secondo. Inoltre, ritocca i dettagli dei capelli e degli indumenti a livello di pixel, facendoli apparire eccezionalmente definiti.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

La fotocamera principale produce immagini nitide e ricche di dettagli in condizioni favorevoli di luce con l’HDR che fa un buon lavoro nelle aree scure. Se c’è meno luce, arriva in soccorso la modalità Notte.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

La modalità Selfie HDR consente invece di scattare foto ben definite anche in ambienti poco illuminati o in controluce. La fotocamera anteriore utilizza un algoritmo per ridurne l’intensità quando viene rilevato uno sfondo luminoso, assicurando che sia il soggetto che lo sfondo vengano catturati in modo dettagliato.

Sia la fotocamera principale che la frontale possono essere utilizzate per registrare video. La risoluzione massima è [email protected]. La modalità Dual-view consente di registrare video utilizzando la cam posteriore e frontale contemporaneamente.

Reno8 Lite 5G è in vendita a 399,99 euro su Amazon, OPPO Store e presso i principali rivenditori di prodotti elettronici.

Reno8 Lite, piccoli dettagli lo distinguono dalla massa

Fino al 17 luglio, acquistando il telefono si riceveranno in regalo gli auricolari Enco Air2 del valore di 69,99 euro.

Gennaro Annunziata

CRONACA