Nella relazione sullo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Comune di San Giuseppe Vesuviano spunta anche il segretario generale

Redazione,  

Nella relazione sullo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Comune di San Giuseppe Vesuviano spunta anche il segretario generale

Nella relazione prefettizia viene tirato in ballo anche il segretario comunale. Due pagine del documento, alla base dello scioglimento del consiglio comunale di San Giuseppe Vesuviano per infiltrazioni camorristiche, riguardano proprio il segretario comunale Girolamo Martino. Il funzionario stesso  risulta citato negli atti di P.G. relativi ad un procedimento penale. Il segretario venne convocato in Prefettura e sentito a verbale durante le fasi di indagini della Commissione di accesso. In proposito, nella relazione prefettizia si legge che il massimo dirigente del Comune aveva dichiarato di ….”sovrintendere e coordinare le attività dei responsabili dei servizi”. Allo stesso tempo il prefetto ha specificato che “la Commissione di Accesso ha osservato che il funzionario durante il colloquio è apparso sfuggente, non si è dilungato su nulla, in particolare tentando sovente di “sminuire” il proprio ruolo nell’ambito dell’ente…”

CRONACA