Mercato in serie D. Sorrento e Angri rinforzano l’attacco

Antonio Cascone,  

Mercato in serie D. Sorrento e Angri rinforzano l’attacco

«Al Sorrento non potevo dire di no». Quando è stato contattato dai dirigenti rossoneri, Amil Gassama ha accettato subito. La trattativa per il ritorno in Campania si è conclusa in poche ore. Il calciatore guineano, arrivato in Italia su un barcone, è un nuovo attaccante del Sorrento. Dopo la doppia esperienza tra Gozzano e Notaresco, che ha fatto seguito ai campionati trascorsi con le maglie di Gragnano – dove ha avuto un exploit – e Nola, il ritorno al sud. A Sorrento, dove farà reparto con Eric Herrera, tornato al campo Italia, e il fedelissimo Alfonso Gargiulo. «Avevo voglia di proseguire la mia crescita calcistica al Nord, ma quando è giunta la chiamata dal Sorrento non ho potuto fare a meno di accettare. Sono felice di essere qui, dove ho respirato sin da subito aria di casa e dove si respira aria di professionismo», queste le parole del giovane attaccante che va a rinforzare il reparto offensivo in vista del prossimo campionato di serie D. In casa Angri, club neopromosso in D, puntella ancora il reparto avanzato. La società rende noto l’acquisto di Vincenzo Barone. L’attaccante classe 1995 ha raggiunto l’accordo con la società nelle scorse ore ed appena arrivato ha già caricato l’ambiente grigiorosso per la prossima stagione. Barone è una punta scuola Napoli che vanta 228 presenze in serie D e 52 gol all’attivo. Si tratta di un acquisto gran prestigio per la corte di Armando Lanzione e per il Direttore Sportivo Antonio Del Sorbo, un acquisto che può vantare anche un esordio in serie C avvenuto con la maglia del Taranto. Un colpo quindi che scalda ancor di più i tifosi e li proietta alla nuova stagione. Calciomercato in fermento anche per l’Eccellenza, dove le big del prossimo campionato si stanno sfidando a suon di acquisti. In casa Pompei è in arrivo un nuovo innesto per la difesa. I rossoblù hanno concluso le trattative per l’innesto di Pellegrino Albanese, difensore mancino classe 1991 che ha militato nel Matese nelle ultime due stagioni. Qualità ed esperienza da vendere per uno dei difensori più forti sulla piazza, ed ora è approdato alla corte del patron Mango. Albanese ha all’attivo numerose esperienze in serie D con la maglia di Portici e Nocerina, ma anche in lega pro con le maglie di Mantova e Taranto. Il centrale scuola Sassuolo si è detto fortemente entusiasta della decisione presa. «Ho visto la squadra che il presidente e il Direttore Stiletti stanno mettendo su, non potevo rifiutare. A Pompei il calcio manca da molto tempo, e ciò rappresenta per noi uno stimolo ulteriore per fare bene». Novità importanti anche in casa San Marzano, con due nuovi innesti appena ufficializzati dai blaugrana. Partiamo da un innesto in difesa, ovvero Rosario Di Girolamo, 37enne che ha sposato il progetto della squadra rossoblù. Il calciatore ritroverà l’allenatore a lui tanto caro Franco Fabiano, che lo ha già allenato alla Turris, al Savoia e all’Afragolese.

CRONACA