Andrea Ripa

Scooter contro un’auto: incidente tra Terzigno e Boscoreale, 2 feriti gravi

Andrea Ripa,  

Scooter contro un’auto: incidente tra Terzigno e Boscoreale, 2 feriti gravi

Le urla di una bimba in lacrime che chiama il papà, le sirene delle ambulanze e i tentativi dei carabinieri di tenere «lontano» i curiosi, sono le diapositive dello spaventoso incidente verificatosi nel tardo pomeriggio di ieri in via Panoramica, tra Terzigno e Boscoreale. Lo scooter su cui viaggiava una famiglia di Torre del Greco si è scontrato con una Fiat 500 di un giovane di Boscoreale di 29 anni. Un impatto tremendo che rischia di costare la vita  a un 43enne della città del corallo che viaggiava in scooter con la compagna e con la figlia di 6 anni. L’uomo è ricoverato in codice rosso all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, trasportato d’urgenza lì dai medici che lo hanno soccorso; sarà sottoposto a intervento chirurgico e nei prossimi ore i camici bianchi sperano di poter sciogliere la prognosi. Sarà sottoposto anche a ulteriori esami per valutare la presenza di emorragie interne, ha ferite agli arti e al costato. Sono serie anche le condizioni della piccola che ha riportato ferite alle gambe a seguito dell’impatto, la bimba è ricoverata invece al Santobono di Napoli: non è in pericolo per la sua vita. Mentre sono lievi le condizioni di salute della donna che era in scooter, trasportata per accertamenti all’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, anche lei di Torre del Greco. Mentre è uscito illeso dallo schianto il giovane alla guida della Fiat 500 blu, ora finita al centro delle indagini dei carabinieri. Per ore i militari dell’Arma di Terzigno, agli ordini del maresciallo Auricchio, hanno effettuato rilievi sul tratto di strada interessato dall’incidente. Via Panoramica è rimasta chiusa al traffico veicolare fino a che non si sono concluse le operazioni di raccolta di elementi utili a chiarire la dinamica dell’incidente. Resta infatti aperto lo scenario relativo all’impatto tra l’auto e lo scooter. Il motorino viaggiava in direzione Torre del Greco, mentre l’auto era sul versante opposto. Non è chiaro ancora chi possa aver invaso la corsia opposta, probabilmente alla ricerca di un sorpasso, ed abbia causato la carambola che vede tre persone in ospedale: di cui due in condizioni serie di salute. Uno schianto che riaccende i riflettori sull’emergenza sicurezza in provincia, ancora una volta i dati degli incidenti sono spaventosi. L’ultimo report sulla sicurezza stradale consegna numeri allarmanti: un aumento dei morti su strada del 20% soltanto nell’ultimo anno (leggi servizio a pagina 5). E su via Panoramica gli incidenti sono all’ordine del giorno, anche nel tratto stradale dove ieri si è verificato l’ennesimo impatto: una curva pericolosa che spesso non scoraggia chi su moto o auto continua a correre mettendo a rischio la sua vita e quella degli altri.

CRONACA