Jennifer Lopez regina di bellezza e solidarietà a Capri, raccolti 8 milioni per l’Unicef

Marco Milano,  

Jennifer Lopez regina di bellezza e solidarietà a Capri, raccolti 8 milioni per l’Unicef

«Sembra che vogliate ballare…E io vi darò la disco music». A Capri, Certosa di San Giacomo vestita a festa, parterre delle grandi occasioni, eleganza e aspettativa alle stelle, sfilata di vip che come un ideale red carpet attraversano la piazzetta salotto del mondo per raggiungere il trecentesco chiostro monumentale, e poi lei, il gran finale fatto persona, J.Lo con indosso un capo esclusivo firmato Roberto Cavalli. Jennifer Lopez immersa in una tutina tigrata cosparsa di cristalli che intona un suo personale medley tributo alle donne artiste degli anni Settanta, come Diana Ross, Donna Summer, Chaka Khan e Gloria Gaynor per gli ospiti esclusivi della serata “LuisaViaRoma e Unicef” è stato un clou memorabile di un evento non solo principe dell’estate caprese ma di tutti i gran gala mondani di questo 2022 a livello mondiale. Il party è proseguito con un Dj set di Diplo, re delle consolle e rapper statunitense in cima alle classifiche mondiali. Gli otto milioni di euro raccolti per Unicef per le emergenze in Ucraina e Siria, ai tavoli (per i quali “il biglietto” aveva un valore sino a duecentocinquantamila euro per una postazione da dodici), ospiti che hanno degustato il menù preparato dal ristorante “Aurora” e che a metterli tutti insieme forse non c’era mai riuscito nessun altra grande kermesse internazionale, un elenco con Leonardo DiCaprio, Jamie Foxx, Jared Leto, Vanessa Hudgens, Ed Westwick, Spike Lee, Michael Kors, Alessandra Ambrosio, Karolina Kurkova, Izabel Goulart, Maye Musk, ma anche personaggi italiani come Flavio Briatore con Elisabetta Gregoraci, Matteo Renzi, Diletta Leotta, Caterina Balivo, Sangiovanni, Matilde Gioli, Remo Ruffini, Diego Della Valle, Ermanno e Toni Scervino . “If you had my love”, “Waiting for tonight”, “Dance again” e “Get on the floor”, accompagnate da una coreografia realizzata con i ballerini del team della Lopez, quasi mille persone a tributare scroscianti applausi tra le quali anche un altro Affleck, Casey, fratello di Ben, fresco sposo di Jennifer. «Vi darò tutto quello che ho, vi darò il mio cuore», così Jennifer Lopez a suggello dell’evento caprese che per beneficenza ha visto battere all’asta opere d’arte tra le quali una delle “Marilyn Monroe” di Andy Warhol, un volo acrobatico su un jet da combattimento in Francia, la moto usata nel film cult “Easy Rider”, mentre non ci sono stati due ventilati fuori programma, uno degli abiti che JLo avrebbe indossato per il suo show e un viaggio nello spazio, il progetto interstellare by Elon Musk. Ma chissà che non faranno parte dell’asta dell’evento “LuisaViaRoma e Unicef” 2023 che a Capri già si attende con la stessa emozione dell’altra sera.

CRONACA