Torre del Greco, via ai lavori allo stadio: la curva Vesuvio pronta per Ferragosto

metropolisweb,  

Torre del Greco, via ai lavori allo stadio: la curva Vesuvio pronta per Ferragosto

Torre del Greco. Gli interventi prenderanno il via al termine dell’amichevole di oggi contro la primavera del Napoli, con l’obiettivo di consegnare il settore rimesso a nuovo entro il successivo «allenamento congiunto» con la Gelbison in programma al 12 agosto. Oppure, al massimo, prima della pausa di Ferragosto.

In ogni caso, il prossimo campionato di serie C si aprirà con una gradita sorpresa per gli ultra della Turris: l’ultima riunione operativa del Gos, il gruppo operativo per la sicurezza, ha autorizzato i lavori di adeguamento promossi dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Palomba in curva Vesuvio – destinata a diventare il cuore del tifo corallino – e finanziati con una variazione di bilancio di circa 60.000 euro voluta dal politico-ultrà Pasquale Brancaccio.

In particolare, gli interventi programmati dal settore edilizia sportiva guidato dall’architetto Giuseppe D’Angelo riguarderanno la rimozione delle vetrate «anti-rumore» e l’installazione di trenta maglie reticolate alle spalle della porta della curva Vesuvio, in modo da consentire ai tifosi di fare «sentire» tutto il proprio sostegno alla squadra.

I lavori alla curva Vesuvio non dovrebbero intralciare i regolari allenamenti dell’undici di mister Massimiliano Canzi e – salvo imprevisti – la «nuova» curva Vesuvio sarà inaugurata per la prima partita ufficiale della stagione. «La sistemazione della curva Vesuvio è solo il primo passo di una serie di interventi previsti per lo stadio Liguori – sottolinea Pasquale Brancaccio, capogruppo della civica Il Cittadino – Voglio ringraziare l’architetto Giuseppe D’Angelo per l’impegno profuso in queste settimane per consentire la consegna dei lavori in tempi rapidissimi, in modo da iniziare con il piede giusto la nuova stagione sportiva».

©riproduzione riservata

CRONACA