Precipitano con lo scooter in un burrone della Costiera: gravi due donne ucraine

metropolisweb,  

Precipitano con lo scooter in un burrone della Costiera: gravi due donne ucraine

Maiori. Hanno fatto un volo di circa trenta metri, dopo essere finite fuori strada mentre percorrevano su uno scooter la Costiera amalfitana: ora si trovano ricoverate in gravi condizioni all’ospedale di Salerno. Si tratta di due donne ucraine, di 44 e 39 anni.

L’incidente si è verificato nel pomeriggio, lungo la strada statale 163 Amalfitana, nel comune di Maiori.

Le due donne, mentre viaggiavano a bordo di uno scooter, hanno perso il controllo del mezzo, finendo contro la murata posta come parapetto della sede stradale.

L’impatto ha provocato il ribaltamento del mezzo e la caduta in un burrone sottostante, circa trenta metri sotto il piano stradale.

La sala operativa del Comando provinciale Vigili del Fuoco di Salerno ha inviato la squadra del distaccamento di Maiori, i reparti speciali speleo alpino fluviali e un elicottero del reparto volo vigili del fuoco di Pontecagnano con elisoccorritori a bordo.

Le due straniere sono state recuperate e trasportate in elicottero nell’ospedale di Salerno. Da quanto si apprende hanno riportato numerose fratture e lesioni in diverse parti del corpo. Le loro condizioni, gravi, sono monitorate costantemente dai medici del “Ruggi”.

CRONACA