Michele Imparato

Juve Stabia beffata, Eusepi va al Lecco

Michele Imparato,  

Juve Stabia beffata, Eusepi va al Lecco

Eusepi non vestirà la maglia della Juve Stabia. Ieri il Lecco si è assicurato l’attaccante romano trovando l’accordo col bomber e acquistandone il cartellino dall’Alessandria. Alla fine l’ha spuntata la società lombarda che ieri ha ufficializzato l’acquisto del bomber Eusepi. Niente da fare per le Vespe che adesso si ritrovano con un pugno di mosche in mano e a dover cambiare strategia a una settimana dalla chiusura del mercato. La trattativa con Eusepi e l’Alessandria è durata per quasi un mese con una serie di tira e molla. Prima dell’amichevole con il Napoli il ritorno di Eusepi sembrava cosa fatta ma poi le cose sono cambiate negli ultimi giorni fino al rilancio e al sorpasso del Lecco che poi ha vinto la concorrenza con la Juve Stabia. Una doccia fredda anche per i tifosi gialloblù che speravano di rivedere Eusepi rivestire la maglia delle Vespe dopo la stagione scorsa in cui l’ex Alessandria, Pisa, Benevento e Salernitana ha segnato dieci gol (8 ufficialmente +2 al Catania) saltando diverse partite inizialmente per l’infortunio alla spalla e nel finale per la sospensione legata alla vicenda doping. Uno stop che ha impedito a Eusepi di saltare le ultime cinque partite del campionato e tra l’altro decisive per la corsa ai playoff. Il bomber poi è stato assolto a giugno dal Tribunale Nazionale Antidoping. A svelare la possibilità di riprendere Eusepi era stato il direttore sportivo Di Bari nel ritiro di Pescocostanzo, durante la diretta su youtube. Era l’inizio di agosto e si può dire che da quel momento i contatti tra le parti sono stati quotidiani per capire se c’era la volontà di Eusepi. Il bomber si è sempre detto felice di poter ritornare a Castellammare, mettendo in stand by anche altre offerte, ma alla fine l’accordo non è stato trovato.

CRONACA