Michele Imparato

La Juve Stabia e CR7, il derby di Pandolfi

Michele Imparato,  

La Juve Stabia e CR7, il derby di Pandolfi

Gira e rigira Juve Stabia-Turris è il derby di Luca Pandolfi. E’ sicuramente lui il più atteso nella sfida di domani al Menti. L’attaccante è uno dei tanti ex e i fari sono puntati principalmente su di lui visto che è uno di quei giocatori che potrebbe risolvere il derby. Napoletano di nascita, Luca Pandolfi ha giocato con la maglia della Turris due anni fa. Quella è stata la sua stagione che poi gli è valsa il salto in serie B. L’attaccante cresciuto nell’Alto Vicentino, nel girone di andata, aveva segnato sei gol di cui alcuni indimenticabili come quello segnato a tempo scaduto a Palermo. Oppure la doppietta segnata a Terni contro la corazzata di Lucarelli che poi ha vinto il campionato andando in B. Un girone di andata strepitoso per Pandolfi che poi nel mercato di gennaio era stato ceduto dalla Turris al Brescia. Un’occasione irripetibile per l’attaccante ma anche per il club di Colantonio. Quei sei mesi a Brescia, però, non sono stati da ricordare per Pandolfi che ha subito problemi fisici. Di lì un lungo contenzioso tra la Turris e il Brescia di Cellino con il Tribunale Federale che dà ragione alla società corallina. Con i corallini però qualche screzio, sebbene poi rientrato, con l’attaccante impiegato anche alla prima di campionato. Ma la cessione era nell’aria. A cercarlo Pisa, Frosinone, Pordenone, Ascoli, ma anche Bari e Catanzaro. Alla fine l’ha spuntata il Cosenza e Pandolfi si è presentato con la rete in amichevole al Rende. L’anno scorso Pandolfi ha giocato in B al Cosenza ma non è mai riuscito a segnare. In compenso ha iniziato bene la sua nuova parentesi con la Juve Stabia segnando all’esordio in campionato contro la Gelbison.

Fan di Cristiano Ronaldo Non tutti lo sanno che Luca Pandolfi è un fan sfegatato di Cristiano Ronaldo e lo dimostra anche la scelta di giocare sempre con la maglia numero sette. Scelta alla Turris e riscelta alla Juve Stabia, così come ha preso il sette a Cosenza.

Voglia di riscatto Quest’anno Pandolfi ha scelto la Juve Stabia tornando in Lega Pro ma nella sua decisione c’è stata subito una grande voglia di tornare a essere protagonista.  “Questa sarà la mia stagione del riscatto”, ha detto il bomber durante la presentazione della squadra gialloblù ai tifosi. A giudicare dalla partita con la Gelbison Pandolfi ha iniziato col piede giusto. Domani c’è il derby con la Turris e per LP7 si tratta di una partita molto particolare contro il suo recente passato. Segnare nel derby contro la squadra corallina dell’ex Padalino significherebbe iniziare a entrare nel cuore dei tifosi della Juve Stabia. E da qualche giorno Pandolfi ha anche un nuovo compagno di reparto, quel Zigoni che il ds Di Bari ha deciso di ingaggiare per completare il reparto offensivo a disposizione di Colucci.  @riproduzione riservata

CRONACA