Andrea Ripa

La Madonnina di Ottaviano torna nella sua grotta, era stata decapitata dai vandali

Andrea Ripa,  

La Madonnina di Ottaviano torna nella sua grotta, era stata decapitata dai vandali

La statua della Madonna di Lourdes è pronta per tornare nella sua grotta. Questa mattina, con una cerimonia organizzata dai fedeli e dalla parrocchia di San Michele Arcangelo, dopo un importante restyling, la statua della Vergine, decapitata da alcuni vandali diverse settimane fa, tornerà al suo posto. E’ una cerimonia che parte nei giorni in cui a Ottaviano si rinnova anche la tradizione per la Madonna di Montevergine, con decine di fedeli  che hanno seguito le celebrazioni presso la chiesa realizzata oltre duecento anni fa. Il «rientro» nella grotta della Madonnina avviene a un mese dal raid vandalico capace di comportare il danneggiamento della statua. A metà agosto scorso un gruppo di vandali aveva cercato di portare via dalla grotta la Madonnina di Lourdes, un furto mal riuscito perché nel tentativo di sollevare la statua i ladri incauti l’avevano fatta cadere, nei fatti decapitandola. Non contenti, oltre al danno della statua, i malviventi erano riusciti a portare via le offerte che i fedeli avevano lasciato e i rosari che adornavano  la Vergine. La scoperta, all’indomani del raid vandalico, era stata fatta da alcuni fedeli che si erano recati sulla valle per riunirsi in preghiera, scoprendo proprio quanto era stato fatto. Dopo la denuncia alle forze dell’ordine, la statua della Madonna è stata raccolta e affidata alle mani sapienti del restauratore Umberto Maggio che ha provveduto a riqualificare e ripulire quello che negli anni è stato un simbolo religioso per tanti cittadini di Ottaviano e non solo. Allo stesso tempo alcuni volontari – tra cui l’ex consigliere Vincenzo Caldarelli – hanno provveduto a sistemare la grotta. E oggi, grazie anche all’impegno della parrocchia, la Madonnina tornerà al suo posto.

CRONACA