A Torre Annunziata scoppia la bufera dei buoni libro: «Hanno perso tutti i codici»

Redazione,  

A Torre Annunziata scoppia la bufera dei buoni libro: «Hanno perso tutti i codici»

Un primo giorno da cancellare quello dell’inizio della scuola a Torre Annunziata dove dopo i disagi verificatisi per la prima campanella in alcuni plessi scolastici ieri è stata anche la volta della piattaforma per accedere al buono libri per l’anno scolastico 2021/2022. I tanti genitori che si sono collegati in via telematica per accedere con le proprie credenziali si sono visti negare l’accesso. A bloccare l’iter di assegnazione ci sarebbero dei problemi di natura tecnica provocati proprio a causa dell’elevato numero di utenti, già registrati dall’anno scorso, che hanno smarrito o non conservato le credenziali ricevute dalla piattaforma SchoolNet, si sono verificati problemi di natura informatica dovuti al tentativo di ripristino dell’utenza di ciascun richiedente. L’Ente ha così consigliato di effettuare l’iscrizione ex-novo, come fosse la prima volta, seguendo quindi la procedura per i nuovi iscritti anche per chi si è iscritto per l’anno scolastico 2021-2022. La ditta Etica Soluzioni sta già provvedendo a veloci risoluzioni, pertanto la piattaforma sarà nuovamente disponibile a partire da martedì 13/09/2022 a questo link:  https://www6.eticasoluzioni.com/torreannunziataportalegen Il termine ultimo per effettuare l’iscrizione è il giorno 17 ottobre. I buoni libro diventano un importante punto di sostegno per tante famiglie, soprattutto quelle più disagiate dove già l’istruzione diventa un importante traguardo soprattutto nei territori dove le difficoltà sono tante come Torre Annunziata con l’emergenza scolastica e la dispersione scolastica come campanello d’allarme, una piaga ormai difficile da cancellare. (alessandra miranda)

CRONACA