Gennaro Annunziata

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio

Gennaro Annunziata,  

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio
Con 80 cm di larghezza, solo 6 cm di altezza e 8 cm di profondità, è perfetta per i televisori con schermo da 32” in su

Il punto debole di molte delle TV a schermo piatto in circolazione è la sezione audio spesso insoddisfacente, per potenza e qualità. Per porre rimedio a questo problema una possibile soluzione è rappresentata dalle soundbar, altoparlanti compatti da montare a parete o posizionare su un ripiano. È il caso della HT-SB100, la nuova e conveniente (costa appena 79 euro) soundbardi Sharp, dotata di tecnologia HDMI e Bluetooth.

Con solo due piccoli altoparlanti, la HT-SB100 non è stata chiaramente sviluppata per creare un ambiente sonoro coinvolgente, manca anche di surround, ma si rivolge ad utenti delusi dal suono del proprio televisore – ce ne sono molti – che cercano semplicemente un suono intelligibile per guardare film, serie e programmi TV.

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio

Con 80 cm di larghezza, solo 6,4 cm di altezza e 8,4 cm di profondità, è perfetta per i televisori con schermo da 32” a salire. Ha un design caratterizzato da linee fluide e bordi arrotondati con la parte superiore leggermente curva. La sua struttura di colore nero è realizzata in PVC lucido e opaco, di buona qualità, con una griglia metallica microforata che copre l’intero pannello frontale e le conferisce una certa eleganza.

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio

La griglia è tagliata nella parte superiore per ospitare sei pulsanti di controllo.

La parte superiore della barra è priva di pulsanti, mentre i lati ospitano due prese d’aria bass-reflex per amplificare le basse frequenze.

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio

Nella parte posteriore è presente un blocco connettori incassato, per nascondere al meglio i cavi di collegamento, mentre la parte inferiore ha due spessi piedini in silicone, che evitano che le vibrazioni si propaghino.

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio

La HT-SB100 è progettata per essere posizionata su un mobile TV, ma viene fornita una coppia di staffe per un eventuale montaggio a parete.

A disposizione anche un telecomando, facile da impugnare grazie al suo dorso curvo. Oltre al cavo di alimentazione, non viene fornito alcun altro cavo di collegamento e sarà quindi necessario acquistarne uno HDMI per collegare la barra alla TV.

Nonostante il posizionamento entry-level, la HT-SB100 ha una connettività completa. Oltre alla presa HDMI ARC, sono presenti ingressi mini-jack ottici digitali e analogici Toslink, per collegare un lettore DVD o Blu-ray, uno smartphone (con uscita cuffie) o un lettore audio. C’è anche una presa USB-A compatibile con chiavi USB contenenti file MP3 e un ricevitore Bluetooth per ascoltare facilmente musica, ad esempio, da uno smartphone.

HT-SB100, 75W per dare alla TV più qualità audio

La HT-SB100 accetta solo segnali stereo, questo però non lo rende incompatibile con film o serie in Dolby e DTS, dal momento che tutti i televisori gestiscono la conversione dei segnali multicanale in PCM 2.0 (stereo) sulla loro uscita HDMI ARC o ottica. Si noti che la transcodifica in PCM è senza perdite e che la qualità del segnale originale è completamente preservata.

La barra è compatibile con HDMI CEC che consente al telecomando del televisore di controllare anche accensione e volume della soundbar. Per quanto riguarda il telecomando della barra, oltre alla selezione degli ingressi (Bluetooth, HDMI, ottico, linea), permette di gestire la riproduzione audio Bluetooth ed equalizzare il suono. È possibile regolare il suono utilizzando tre preset di equalizzazione (Musica, Film e Voce), oppure regolare i bassi e gli alti in base alle proprie preferenze, con un preset personalizzato.

La soundbar Sharp HT-SB100 è dotata di due trasduttori a banda larga di 5 cm di diametro, uno per il canale sinistro e l’altro per quello destro.

La soundbar offre una discreta prestazione audio con una potenza di uscita massima di 75W e, grazie al sistema stereo 2.0 ch, si gode di un’esperienza audio coinvolgente con i due canali stereo, destro e sinistro, ben distinti.

Il diametro ridotto dei trasduttori impedisce, a nostro avviso, una riproduzione efficace dei suoni bassi e limita notevolmente l’ampiezza del suono diffuso. Inoltre, l’assenza di tweeter non permette di affinare ed energizzare le frequenze alte. Gli altoparlanti sono però caricati con bass-reflex con prese d’aria laterali, che migliora la riproduzione delle basse frequenze.

Gennaro Annunziata

CRONACA