Gennaro Annunziata

TeraPiù, la terapia è a portata di smartphone

Gennaro Annunziata,  

TeraPiù, la terapia è a portata di smartphone
Offre assistenza per seguire correttamente il piano terapeutico assegnato, mediante alert per ricordare di assumere i farmaci ma non solo

In Italia il 50% dei pazienti non segue correttamente le terapie prescritte. Si tratta purtroppo di un comportamento diffuso, che rappresenta un fattore di rischio per il paziente e riduce i benefici di prevenzione e di cura, oltre ad alimentare lo spreco di risorse pubbliche.

Nata dal confronto di medici, farmacisti e pazienti, TeraPiù è l’app di Bayer Italia, che fornisce assistenza per seguire correttamente il piano terapeutico assegnato, mediante alert per ricordare di assumere i farmaci ma non solo.

TeraPiù, la terapia è a portata di smartphone

TeraPiù è un supporto concreto, con servizi e consigli personalizzati sulle esigenze del singolo per migliorare l’aderenza terapeutica. Ecco alcune tra le funzionalità offerte:

Diario dei farmaci – memorizza i farmaci prescritti in un piano semplice e sempre disponibile

Promemoria – diverse tipologie di alert e reminder ricordano quando assumere le medicine, con che dosaggio e avvisa quando le confezioni stanno per finire o scadere

Valori della salute – tiene traccia di pressione, colesterolo e altri valori utili da monitorare per il controllo della propria salute

Consigli personalizzati – offre contenuti dedicati alla salute e alla prevenzione sulla base delle caratteristiche dei pazienti

Attività fisica e peso – aiuta a mantenersi in forma con il contapassi e il brucia-calorie

Terapia in viaggio – pianifica automaticamente le terapie quando si è fuori casa

Visite mediche – avvisa quando si avvicina la prossima visita medica programmata

I miei contatti – memorizza i recapiti di medici, farmacie e familiari che possono assistere i pazienti nel controllo del piano terapeutico.

La nuova App di Bayer, scaricabile gratuitamente su App Store e Google Play. Offre una user experience semplice e intuitiva. Si distingue da altre soluzioni presenti sul mercato grazie ad un algoritmo di Intelligenza Artificiale, che declina interventi di supporto sulla base del profilo psicologico del paziente e dei dati analizzati in tempo reale. I dati, raccolti e protetti seguendo le regole privacy GDPR, vengono analizzati per migliorare costantemente l’app e per sviluppare nuovi servizi sempre più vicini alle esigenze dei pazienti.

TeraPiù è un progetto voluto da Bayer in collaborazione con un Board Medico Scientifico di primo livello e con le competenze di Personalive e Cherry Data, spin-off del Polihub del Politecnico di Milano. Una preziosa alleanza che mette il paziente al centro della progettazione e che risponde alle sfide che l’evoluzione tecnologica richieste anche al mondo sanitario.

Gennaro Annunziata

CRONACA