Pompei. Dopo il murales dedicata una strada a Maradona

metropolisweb,  

Pompei. Dopo il murales dedicata una strada a Maradona

Da oggi Pompei ha una strada intitolata a Diego Armando Maradona: lì dove al Pibe de oro è stato dedicato un murales. Nel corso del “Pompei Street Art Festival”, l’artista argentino Maxi Bagnasco ha dipinto sulla facciata dell’edificio scolastico del primo circolo, “Luigi Leone”, un enorme murales: il campione argentino è stato immortalato durante una partita dei Mondiali del 1990, con la maglia della “Selección” argentina. L’artista ha però ‘fissato’ un dettaglio: ha sostituito il logo dello sponsor tecnico sulla maglia della Nazionale argentina con lo stemma del Napoli calcio. Un dettaglio che non è certo passato inosservato a tantissimi fan. E così, dopo la delibera approvata oggi, via Vittorio Emanuele III diventerà via Diego Armando Maradona. “Ho inteso accogliere la volontà dei cittadini – ha detto il sindaco Carmine Lo Sapio – che hanno già ‘battezzato’ la strada, interessata dal murales, in via ‘Diego Armando Maradona’. Il calciatore argentino dal cuore napoletano, poi, aveva un forte legame con la nostra città: era devoto alla Madonna di Pompei e caritatevole con gli orfanelli accolti nei centri educativi del Santuario”.

CRONACA