Pompei, al via il Cammino Giubilare per Bartolo Longo

Redazione,  

Pompei, al via il Cammino Giubilare per Bartolo Longo

Parte domenica 2 ottobre il mese dedicato al ”Cammino Giubilare Longhiano” che al Santuario di Pompei prevede un programma di eventi per commemorare il 150° arrivo di Bartolo Longo la cui attivita’ trasformo’ Pompei in citta’ mariana famosa nel mondo. Questa mattina, l’Arcivescovo, Monsignor Tommaso Caputo, e il rettore della Basilica mariana, Monsignor Pasquale Mocerino, hanno illustrato il calendario di celebrazioni e appuntamenti. Domenica ci sara’ la recita solenne della Supplica, il 5 la festa del Beato, ogni giorno feriale, il “Buongiorno a Maria”. E ancora, il 19 ottobre, un incontro dedicato al XX anniversario dalla pubblicazione della “Rosarium Virginis Mariae”, la Lettera di San Giovanni Paolo II sulla preghiera del Rosario. Il 26 ottobre, in Santuario, si terra’ un concerto del Coro “Mysterium Vocis” e dell’Orchestra “Artemus”. Il 29 ottobre, in Località Arpaia, dove il Beato ascolto’ l’ispirazione interiore che cambiera’ la sua esistenza, ”Chi propaga il Rosario è salvo!”, si svolgera’ una celebrazione commemorativa dinanzi alla stele che ricorda l’evento. E questa mattina, don Ivan Licinio, vicerettore del Santuario, ha annunciato il vincitore del concorso di idee ”LO(n)GO design contest”, aperto ai ragazzi di Pompei dai 18 ai 35 anni, per la creazione di un progetto grafico che, con unico logo, riuscisse a comunicare quanto accadde 150 anni fa. E’ risultato vincitore il logo di Elio Sorrentino, che mette in evidenza il numero 150 ed esprime, in modo stilizzato, il rapporto tra i pompeiani e la Madonna, con il profilo del campanile e la corona del Rosario, di colore rosso pompeiani a sottolineare il legame con l’antica città romana. (

CRONACA