Gennaro Annunziata

GTR e GTS, arriva la quarta generazione di smartwatch con GPS

Gennaro Annunziata,  

GTR e GTS, arriva la quarta generazione di smartwatch con GPS
Sono dotati di un grado di protezione 5 ATM, il che significa che possono resistere immersi in acqua fino a una profondità di 50 metri

Fondata nel settembre 2015, Amazfit, marchio di proprietà della Zepp Health, ha venduto oltre 100 milioni di dispositivi indossabili smart focalizzati su salute e fitness. Ha da poco lanciato la quarta generazione degli smartwatch delle serie GTR e GTS.

I nuovi orologi sono dotati di un ampio display HD AMOLED, di una tecnologia di antenna GPS a doppia banda con polarizzazione circolare, che consente un posizionamento di alta precisione, e di funzioni sportive avanzate.

GTR e GTS, arriva la quarta generazione di smartwatch con GPS

Il GTR 4 ha un design circolare che include una lunetta in vetro antiriflesso, una cornice metallica e una corona classica ispirata alle auto sportive. Lo smartwatch vanta più di 200 watch faces con design always-on. È disponibile in tre colori (Superspeed Black, Vintage Brown Leather e Racetrack Grey).

GTR e GTS, arriva la quarta generazione di smartwatch con GPS

Disponibile in quattro colori (Infinite Black, Misty White, Autumn Brown e Rosebud Pink) il GTS 4 è caratterizzato da una struttura sottile (9,9 mm) e leggera (27 g), con un telaio in lega di alluminio e una corona di navigazione tagliata a gemma. È dotato di un display HD AMOLED da 1,75″ per un’interazione fluida e gode di un impressionante rapporto schermo/corpo del 72,8%. Lo schermo dell’orologio può essere visibile in qualsiasi momento grazie al display always-on e dispone di oltre 150 watch faces scaricabili.

Progettati per ispirare uno stile di vita più sano e attivo, GTR 4 e GTS 4 aiutano gli utenti a mantenersi in forma e a tenere traccia delle loro attività e prestazioni a livello quotidiano.

GTR e GTS, arriva la quarta generazione di smartwatch con GPS

Sono dotati di oltre 150 modalità sportive e di funzioni fitness avanzate, che consentono di tracciare i dati di tutti i tipi di attività, tra cui calcio, tennis, nuoto, bicicletta e corsa. La nuova serie riconosce automaticamente otto modalità sportive e offre la modalità avanzata Track Run, oltre alla nuova modalità Golf Swing.

Sono compagni perfetti anche per un allenamento professionale. Grazie al riconoscimento intelligente di 15 esercizi (che diventeranno 25 dopo l’aggiornamento del firmware), l’orologio conta automaticamente le ripetizioni, le serie e il tempo di riposo dell’utente. È inoltre possibile creare modelli personalizzati per l’allenamento direttamente sul display dell’orologio, mentre l’algoritmo di stato dell’allenamento PeakBeats, sviluppato dal marchio, fornisce dati sulle prestazioni, come il VO2 Max, al termine di ogni allenamento.

È possibile sincronizzare i propri dati di allenamento con Strava e presto, grazie alla nuova partnership tra Amazfit e Adidas Runtastic, anche con Adidas Running.

I nuovi modelli sono dotati di un grado di protezione 5 ATM, il che significa che possono resistere immersi in acqua fino a una profondità di 50 metri. Supportano, inoltre, il tracking del nuoto con il riconoscimento intelligente delle bracciate, i dati SWOLF per misurare l’efficienza dell’allenamento e il monitoraggio della frequenza cardiaca.

GTR 4 e GTS 4 sono i primi smartwatch del settore a includere la tecnologia dell’antenna GPS a doppia banda con polarizzazione circolare, che garantisce un’elevata potenza del segnale di posizionamento riducendo il margine di errore. Supporta cinque sistemi satellitari e, grazie un futuro aggiornamento del firmware, la tecnologia supporterà sei sistemi satellitari.

Il nuovo sensore ottico proprietario, BioTracker 4.0 PPG, è potenziato a 2 LED e raccoglie il 33% di dati in più rispetto alla generazione precedente. Inoltre, se combinato con l’algoritmo di rilevamento della frequenza cardiaca aggiornato, offre un rilevamento della frequenza cardiaca quasi equivalente a quello delle fasce cardiache.

Oltre alla frequenza cardiaca, i dispositivi Amazfit possono monitorare anche la saturazione di ossigeno nel sangue e i livelli di stress 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e possono testare rapidamente queste tre metriche – insieme alla frequenza respiratoria – in soli 45 secondi con un solo tocco, grazie alla funzione One-tap Measuring.

Gli orologi offrono numerose altre funzioni per la salute, tra cui un più preciso monitoraggio del sonno. Con il monitoraggio giornaliero del sonno, identificano il sonno in base a un programma impostato. Gli utenti che fanno turni di notte potranno così monitorare il sonno totale e le fasi del sonno anche durante il giorno.

A bordo di GTR 4 e GTS 4 il sistema operativo Zepp OS, potente e facile da usare, aggiornato e arricchito con il Mini App Ecosystem, che include due nuovissimi giochi e una gamma ampliata di app di terze parti tra cui GoPro e Home Connect. Oltre a beneficiare di interazioni super fluide e di un’interfaccia utente su misura, progettata per consumare meno energia, gli utenti possono scegliere uno dei due stili di layout dei menu delle app e schemi con colori più naturali o più vivaci.

A disposizione anche l’assistente vocale Alexa e le funzioni di archiviazione e riproduzione autonoma della musica. Presente un altoparlante integrato con la possibilità di ascoltare in tempo reale gli aggiornamenti della modalità sport, come frequenza cardiaca, durata e distanza dell’allenamento e persino i promemoria per l’idratazione.

Per quanto riguarda l’autonomia GTR 4 può restare senza ricarica fino a 14 giorni mentre GTS 4 ha una batteria che può durare oltre una settimana.

GTR 4 e GTS 4 sono in vendita a 199,90 euro.

Gennaro Annunziata

CRONACA