Turris-Gelbison, Padalino dà spazio ai giovani

metropolisweb,  

Turris-Gelbison, Padalino dà spazio ai giovani

Alle ore 15 la Turris torna nuovamente in campo per affrontare in Coppa Italia la Gelbison. L’atmosfera in casa corallina non è delle migliori. Le due sconfitte consecutive, con ben otto gol al passivo, hanno di fatto tolto quelle certezze che la squadra aveva acquisito in questo inizio di campionato. Padalino aveva messo in preventivo le difficoltà. Anzi, se le sarebbe aspettate nelle prime gare e non dopo aver conquistato 10 punti. La Coppa Italia può rappresentare l’occasione giusta per spazzare via qualche nube che minaccia un forte temporale. Bisogna dare una sterzata in tutti i modi anche per sbloccarsi mentalmente dopo due gare in cui gli uomini allenati da Padalino hanno costruito poco perdendo l’equilibrio tattico che ha sempre caratterizzato le squadre dell’allenatore pugliese.

Spazio ai giovani Il tecnico insieme a tutta la squadra ha analizzato cosa non è andato sabato scorso contro il Catanzaro. Si può perdere contro un avversario che si giocherà la vittoria del campionato ma è stato l’atteggiamento rinunciatario a non essere molto gradito dai tifosi. Ci si aspettava una Turris, seppur in emergenza per le defezioni in difesa, più pugnace e garibaldina. L’unica strada per cambiare l’andazzo è lavorare ancora di più. In primis diventa fondamentale che i big ritrovino una condizione fisica migliore di quella vista nelle ultime uscite altrimenti le tre punte diventano un lusso non sostenibile in questo momento. Padalino per la gara di questo pomeriggio risparmierà un grande numero di titolari. Sabato alle 12,30 c’è la trasferta di Pontedera contro il Monterosi e bisogna dosare le energie. Ci sarà dunque spazio per molti under contro la Gelbison. Una scelta dettata dalle esigenze ma anche strategica se vogliamo dirla tutta. Nessuna gara va snobbata ma, guardando anche un po’ l’elenco dei convocati, la sensazione è che la grande parte delle forze sia stata dirottata alla prossima giornata di Lega Pro.

Poco appeal Complice l’orario ed anche il giorno feriale, non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni allo stadio Liguori. La società ha messo biglietti a prezzi ultra popolari per la gara di questo pomeriggio: Tribuna 7 euro e Curva 5 euro.  A dirigere Turris-Gelbison sarà l’arbitro Vergaro della sezione di Bari. Gli assistenti che lo coadiuveranno saranno Piatti di Como e Spagnolo di Reggio Emilia. Quarto uomo Silvestri della sezione di Roma 1.

Bruno Galvan

CRONACA