Michele Imparato

Partite alle 12,30: Juve Stabia favorevole

Michele Imparato,  

Partite alle 12,30: Juve Stabia favorevole

Questo è il week end in cui in Lega Pro si gioca anche alle 12.30. Una scelta voluta dal presidente Ghirelli per risparmiare energia in questo momento storico e venire incontro alle società di Lega Pro che non navigano certo nell’oro. Ad aprire questa nuova fase è la Turris che domani scende in campo a Pontedera contro il Monterosi alle 12.30. Un orario decisamente insolito ma che si rifà sicuramente ai lunch match del campionato di serie A. E’ chiaro che questi nuovi orari modificano alcune abitudini delle squadre come l’alimentazione in primis e gli orari di allenamento visto che la maggior parte delle squadre si allena prevalentemente di pomeriggio. Da qualche giorno sono tanti gli orari cambiati nei tre gironi. Non ultimo quello della partita Taranto-Juve Stabia del 15 ottobre in programma, inizialmente, alle 17,30 e anticipata alle 14,30. Insomma, si va verso la volontà di Ghirelli che ha portato avanti l’idea di anticipare al mattino e al pomeriggio le partite durante la stagione invernale. Non è una cosa inedita per la Lega Pro visto che già nel campionato 2014-2015 alcune partite del campionato di Lega Pro si erano disputate alle 12,30. Nel caso della Juve Stabia si ricorda il derby col Savoia del girone di andata giocato allo stadio Romeo Menti il 30 novembre 2014 e finito con la vittoria delle Vespe per 3-0. Poche settimane la Juve Stabia aveva giocato sempre alle 12,30 il derby allo stadio Arechi contro la Salernitana vinto dai granata per 3-2. Quello era anche il primo anno in cui le partite di Lega Pro venivano trasmesse in streaming sulla piattaforme sportube diventato poi Eleven Sports, che ancora oggi detiene i diritti in pay tv per tutte le partite di Lega Pro, playoff e coppa Italia comprese. Sulla novità delle gare alle 12,30 si è espresso anche Giuseppe Di Bari, il direttore sportivo della Juve Stabia. “Sono onestamente favorevole”. Raggiunto da TuttoC, il direttore sportivo della Juve Stabia, Giuseppe Di Bari, ha commentato brevemente l’apertura del  Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, alla possibilità di giocare le gare alle 12:30 e alle 14:30: “Giocare alle 12:30 o alle 14:30 per la questione risparmio energetico è una buona idea anche perché consentirebbe ai club di poter risparmiare ulteriormente nei viaggi e nei ritiri. Non sarebbe sbagliato, consentirebbe di evitare altre spese. Sarà una decisione della Lega, attendiamo eventuali comunicazioni”. Il ds Di Bari poi dichiara di trovarsi bene a Castellammare di Stabia e alla Juve Stabia: “Castellammare di Stabia è una città stupenda che mi ha accolto alla grande. Sentire il calore della gente è per me importante ma quello che mi preme sottolineare più di tutto è l’aver trovato la collaborazione della squadra invisibile, quella composta dalle figure interne alla società che non sono mostrate ma che fanno un lavoro fondamentale. Oltre a ringraziare loro, voglio anche evidenziare la preziosità della collaborazione esterna del consulente di Francavilla Fontana, Angelo Passaro, di cui ci siamo avvalsi in qualche occasione. Il lavoro da fare è ancora tanto, proseguiamo per la nostra strada, cercando di raggiungere i nostri obiettivi”.

CRONACA