Alberto Dortucci

Cantiere Enel in via Scappi, rivoluzionata la viabilità: rischio paralisi a Torre del Greco

Alberto Dortucci,  

Cantiere Enel in via Scappi, rivoluzionata la viabilità: rischio paralisi a Torre del Greco

Torre del Greco. Apre l’ennesimo cantiere per i lavori di E-Distribuzione – il colosso dell’energia del gruppo Enel – rivoluzionata la viabilità tra via Tironi e via Scappi: incubo paralisi a Torre Nord.

La prossima settimana si aprirà un mese di fuoco per i residenti della zona alta di Torre del Greco e per tutti gli automobilisti della città del corallo: non bastassero gli «esperimenti» della premiata ditta composta da Luigi Mele e Cinzia Mirabella – i promotori del senso unico di marcia in via Curtoli – a rischiare di mandare in tilt il traffico all’ombra del Vesuvio sono le ultime due ordinanza firmata dal comandante della polizia municipale Salvatore Visone dietro richiesta del settore Lavori Pubblici del Comune: a partire da lunedì 17 ottobre e fino a giovedì 17 novembre – salvo proroghe, come già accaduto per gli interventi-lumaca in via Circumvallazione, praticamente bloccata per sei mesi – sarà istituito il senso unico di marcia lungo via Scappi e la bretella autostradale in direzione del casello di via Sant’Elena. «I veicoli provenienti dall’autostrada – si legge nel provvedimento firmato dal capo dei vigili urbani – dovranno percorrere, durante il periodo indicato, via Cavallo, via Circumvallazione, via Marconi e via Enrico De Nicola».

Non c’è bisogno di uno «scienziato» per capire come i flussi veicolari su arterie già «critiche» sotto il profilo della viabilità – in primis via Cavallo e via Circumvallazione, strade obbligate per raggiungere via Nazionale, alla luce della mancata apertura della bretella per Sant’Antonio annunciata dal sindaco Giovanni Palomba per l’estate del 2019 – potrebbero raddoppiare, con inevitabile rischio-caos.

Non solo. Per completare l’opera, il comandante della polizia municipale ha ordinato – sempre per lo stesso periodo, dal 17 ottobre al 17 novembre – il senso unico alternato in via Tironi, la strada di collegamento tra via Enrico De Nicola e via Montedoro. Il dispositivo sarà in vigore dalle 6 del mattino fino alle 18, disciplinato da unità semaforiche. Il cantiere aperto lungo la strada d’accesso all’ospedale Maresca dovrà, inoltre, prevede un’idonea segnalazione per consentire il transito dei mezzi di soccorso diretti al nosocomio di via Montendoro.

Insomma, a partire dalla prossima settimana, raggiungere la zona di Torre Nord rischia di fare perdere ore e ore agli automobilisti della città del corallo. Con buona pace della fantasiosa tesi del globe-trotter del consiglio comunale Luigi Mele, secondo cui «il traffico è vita»..

@riproduzione riservata

CRONACA