Tutto pronto per la gara podistica organizzata da Terzigno Corre: 600 iscritti in pista domenica

Redazione,  

Tutto pronto per la gara podistica organizzata da Terzigno Corre: 600 iscritti in pista domenica

Seicento atleti iscritti, 536 uomini e 64 donne per un totale di 69 squadre. Sono questi i numeri della Quinta Edizione della Gara Podistica organizzata dall’Associazione Terzigno Corre che vedrà i podisti al taglio di partenza in piazza Caracciolo del Sole Domenica 16 ottobre alle 8.45. Ritornano, dopo tre anni di stop obbligatorio per l’emergenza sanitaria e tornano più forti e numerosi di prima, gli atleti dell’Associazione terzignese da anni impegnata nel settore della podistica, e animati dal leitmotiv che unisce lo sport e l’impegno sociale offrendo l’opportunità anche a ragazzi disabili di poter correre grazie all’uso della Maddy, una carrozzina speciale che abbatte ogni limite.

Il percorso. Il percorso che attende i podisti è tecnicamente veloce, con dei lievi saliscendi. I colori delle squadre partecipanti attraverseranno le strade principali della città con una partenza prevista da Piazza Troiano Caracciolo del Sole: qui i 600 atleti si raduneranno per lo start e proseguiranno poi per Via Diaz, via De Nicola, via Vanvitelli, via Martiry di Ungheria ancora Carlo Alberto e via Galileo Galilei, si ritornerà nuovamente in piazza per proseguire poi in direzione via Cellini, un piccolo tratto di via Avini. Si procederà poi per corso Leonardo Da Vinci e corso Alessandro Volta (frazione Boccia Mauro) , per via Roma, per imboccare via Marconi fino all’arrivo.

Il presidente. «Dopo tre anni di stop forzato – spiega il Presidente Genny Galantuomo – a causa del Covid finalmente possiamo organizzare la nostra gara podistica e siamo felici ed orgogliosi di poter accogliere nella nostra città i migliori atleti della regione. Rivedere le 600 canotte colorate correre per le strade cittadine sarà davvero una grande emozione. Questi eventi si riescono ad organizzare solo grazie alla corale e partecipativa attività di tutto il gruppo che mi onoro di presiedere, a tal proposito voglio pubblicamente ringraziare il consiglio direttivo della Terzigno Corre per il lavoro svolto con una citazione di merito a Gino Ranieri, Angelo D’Avino, Domenico Ranieri, Arturo Cozzolino, Nando Franzese, Francesco Giugliano, Francesco Annunziata e Mariagrazia Sabella per l’impegno profuso affinché la nostra gara possa essere svolta nel migliore dei modi. Confidiamo che dopo questo evento altre persone possano avvicinarsi alla nostra associazione che nel giro di 7 anni è passata da 14 a 52 iscritti».

CRONACA