Gennaro Annunziata

Ottobre è il mese della sicurezza informatica

Gennaro Annunziata,  

Ottobre è il mese della sicurezza informatica
L’obiettivo è quello di ridurre gli incidenti informatici, attraverso un cambiamento del comportamento degli utenti online

“Pensaci, prima di cliccare” (#ThinkB4UClick) è questo lo slogan della decima edizione del Mese europeo della sicurezza informatica, che, organizzato dall’agenzia europea ENISA, ha in programma, dal primo al 30 ottobre, numerose iniziative in tutti i Paesi membri dell’UE.

Dopo 10 anni di duro lavoro e costante evoluzione, la campagna ECSM (European Cybersecurity Month) ha raggiunto un elevato livello di maturità. L’obiettivo è quello di ridurre gli incidenti informatici, attraverso un cambiamento del comportamento degli utenti online, che deve nascere da una maggiore consapevolezza delle minacce alla sicurezza informatica.

In questa edizione viene dedicata particolare attenzione a phishing e ransomware.

Ottobre è il mese della sicurezza informatica

Il phishing è un tipo di truffa effettuata su Internet attraverso cui un malintenzionato cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi in una comunicazione digitale come un interlocutore affidabile.

Di seguito alcuni suggerimenti per individuare ed evitare una potenziale minaccia:

Ottobre è il mese della sicurezza informatica

Ottobre è il mese della sicurezza informatica

Il ransomware è un programma informatico dannoso (“malevolo”) che può “infettare” un dispositivo digitale (PC, tablet, smartphone, smart TV), bloccando l’accesso a tutti o ad alcuni dei suoi contenuti (foto, video, file, ecc.) per poi chiedere un riscatto (in inglese, “ransom”) da pagare per “liberarli”.

Alcune buone pratiche per non correre rischi e limitare i danni in caso di attacco:

Ottobre è il mese della sicurezza informatica

Gennaro Annunziata

CRONACA