Il Comune di Castellammare investe sugli assistenti sociali: 11 assunzioni a tempo indeterminato

Tiziano Valle,  

Il Comune di Castellammare investe sugli assistenti sociali: 11 assunzioni a tempo indeterminato

Trentadue assunzioni al Comune entro il 2023. I commissari prefettizi sono pronti a rinforzare l’organico di Palazzo Farnese, con un indirizzo chiaro dei settori dove bisogna intervenire in maniera radicale. Non è un caso, infatti, che nel piano di fabbisogno del personale è stata prevista l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di undici assistenti sociali. Una scelta precisa quella dei commissari, su proposta del dirigente Antonio Verdoliva, per rafforzare un settore come quello delle Politiche Sociali, dove finora venivano impiegati quasi esclusivamente precari. Otto assistenti sociali saranno stabilizzati entro il 2022, altri tre l’anno prossimo. Per quanto riguarda le altre assunzioni si procederà ad arruolare: un dirigente tecnico (attraverso un concorso pubblico), tre istruttori direttivi tecnici categoria D (scorrimento della graduatoria approvata nel 2020), un istruttore direttivo amministrativo (scorrimento graduatoria del 2020), quattro istruttori tecnici categoria C (mobilità da altri Comuni o concorso pubblico), quattro vigili urbani (concorso pubblico). Tutte assunzioni a tempo indeterminato, le cui procedure dovranno essere avviate entro la fine del 2022. Per quanto riguarda il personale a tempo determinato saranno assunti: un istruttore direttivo categoria D e due insegnanti per la scuola dell’infanzia, di cui uno di sostegno. Per il 2023 invece è prevista l’assunzione: di un istruttore direttivo contabile categoria D (mobilità da altri Comuni o concorso pubblico), uno psicologo (mobilità o concorso pubblico), un istruttore contabile categoria C (mobilità o concorso pubblico), un istruttore amministrativo categoria C (mobilità o concorso pubblico), tutti con contratto pieno e a tempo indeterminato. Mentre un istruttore informatico categoria C con contratto a tempo indeterminato part-time sarà assunto attraverso procedure di mobilità o concorso pubblico. tiva

CRONACA