Torre Annunzita. Scomparso da due mesi, l’appello della madre

Redazione,  

Torre Annunzita. Scomparso da due mesi, l’appello della madre

Un ragazzo pieno di vita, con la voglia di divorare il mondo, vivere emozioni e mostrare al mondo il suo essere artista. Organizzatore di eventi era partito a maggio. Emilio Ascione, in arte Emilio Rez aveva deciso di prendere la sua valigia e andare via qualche mese. Voleva una esperienza in un’altra città, provare a costruire il suo futuri di artista in una capitale che di arte ne ha fatto un cavallo di battaglia. E così  dopo aver salutato sua madre Teresa Trapano era partito. Ogni giorno almeno un messaggio o un selfie, pubblicato o inviato nella sua chat di famiglia. Poi il silenzio. Da settembre di Emilio se ne sono perse le tracce. Scomparso nel nulla, improvvisamente. A dare l’allarme era stata la madre, Teresa, prima un annuncio su social e poi la denuncia alle forze dell’ordine fino alla denuncia anche attraverso il programma Chi l’ha «Cari amici – spiega la madre in un post sui social – vi chiedo di condividere questa foto, è mio figlio, un artista di strada, è partito da Torre Annunziata il 22 Maggio e non ho più avuto modo di sentirlo. E credetemi è un istrionico, non avrebbe mai rinunciato ai suoi selfie quotidiani. Si chiama Emilio Ascione in arte Emilio Rez e vive a Berlino ma anche da lì è scomparso». Emilio Rez, artista di strada di Torre Annunziata, è scomparso da due mesi ormai.

Aveva lasciato Torre il 22 maggio per trasferirsi a Berlino, dove vive attualmente. A dare l’allarme già a fine settembre era stata la madre Teresa Trapano. Ma nessuna risposta utile era arrivata al suo disperato appello su Facebook. “Cari amici vi chiedo di condividere questa foto, è mio figlio, un artista di strada, è partito da Torre Annunziata il 22 Maggio e non ho più avuto modo di sentirlo. E credetemi è un istrionico, non avrebbe mai rinunciato ai suoi selfie quotidiani. Si chiama Emilio Ascione in arte Emilio Rez e vive a Berlino ma anche da lì è scomparso. Emilio è molto conosciuto a Torre perché spesso organizzava serate oplontine. E’ stato in più occasioni una delle voci in scena negli eventi organizzati al “Non Solo Caffè”.

Membro del gruppo “La Genderia” aveva deciso di lasciare Torre Annunziata per trasferirsi a Berlino. La madre ha chiesto l’aiuto di tutti ma a distanza, con tutto l’iter tra le forze dell’ordine e i permessi le ricerche diventano sempre più lente. Mamma Teresa le sta provando tutte e attraverso i social ha chiesto la condivisione della foto «vi prego aiutatemi, da sola non riesco a farcela, ho bisogno che facciate girare questa foto. Emilio è un ragazzo molto legato a me e non sarebbe sparito così nel nulla senza darmi spiegazioni o avvertirmi». Da due mesi non si hanno più notizie e ora la macchina delle ricerche potrebbe portare la madre Teresa a Berlino per cercare di capire se dove viveva ci sono degli elementi utili a ritrovarlo, qualsiasi dettagli utile a dare almeno una traccia.

CRONACA