Andrea Ripa

Travolto da un suv e ucciso a Ottaviano: caccia ai filmati del pirata della strada

Andrea Ripa,  

Travolto da un suv e ucciso a Ottaviano: caccia ai filmati del pirata della strada

Proseguono senza sosta le indagini dei carabinieri per provare a dare un volto e un nome al pirata della strada che nella tarda serata di mercoledì ha travolto e ucciso un 44enne di nazionalità polacca, residente nella frazione di San Gennarello a Ottaviano. L’uomo stava percorrendo via Di Prisco quando è stato centrato in pieno da una vettura, probabilmente la vittima stava cercando di attraversare la strada, e poi è stato lasciato agonizzante sull’asfalto. Quando sono arrivati i soccorritori, per lui non c’era già più nulla da fare. I carabinieri della stazione di Ottaviano, coordinati dal maresciallo Agostino Giannettino, hanno aperto un’indagine per omicidio stradale. E stanno cercando ancora di far luce su un delitto che rischia di restare impunito. Ecco perché tra i primi passi fatti dagli uomini in divisa c’è stata l’acquisizione delle immagini della videosorveglianza di alcune telecamere di attività commerciali della zona. Nei filmati i militari dell’Arma sperano di ricostruire il tragitto della vettura che ha investito l’uomo e magari carpirne anche i numeri di targa così da accelerare le operazioni per chiudere l’indagine. Non sarà facile, anche per l’assenza di testimoni. L’incidente si è verificato lungo la strada che collega Ottaviano e San Giuseppe Vesuviano verso la mezzanotte di mercoledì scorso. A quell’ora non c’era quasi nessuno in strada, ad accorgersi dell’uomo riverso sull’asfalto due persone che sono sopraggiunte in via Di Prisco quando la vettura che lo aveva colpito era già scappata via, lasciandosi alle spalle il 44enne. Sul corpo dell’uomo, su disposizione della procura della Repubblica di Nola, è stata tuttavia ordinata l’autopsia.

CRONACA