Agguato mortale a Volla, ucciso un 22enne

Redazione,  

Agguato mortale a Volla, ucciso un 22enne

Il cadavere di un 22 enne con precedenti a carico, Alessio Bossis, ritenuto affiliato al clan De Luca-Bossa, è stato trovato poco fa a Volla dai Carabinieri intervenuti nel piazzale dell’esercizio commerciale “In Piazza” a via Monteoliveto 41. Il giovane è stato vittima di un agguato ad opera di ignoti che lo hanno freddato con alcuni colpi d’arma da fuoco. Sul posto sono accorsi i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata. L’omicidio di Alessio Bossis è stata una vera e propria esecuzione. Almeno sette i colpi sparati all’indirizzo del giovane che si trovava nel parcheggio del centro commerciale del comune alle porte di Napoli in un orario dove alta è la frequentazione da parte degli avventori. Il giovane pregiudicato fu condannato due anni fa in primo grado ad otto anni di reclusione in quanto ritenuto responsabile nel marzo del 2019 di una sparatoria (cosiddetta ‘stesa’) nel pieno centro di Napoli, a piazza Trieste e Trento, maturata nell’ambito di un regolamento di conti tra clan contrapposti. Il fatto destò particolare clamore vista la centralità del luogo. Diverse le vetrine che andarono in frantumi.

CRONACA