Restyling urbano a Piano di Sorrento: in arrivo 5 milioni dal ministero degli Interni

metropolisweb,  

Restyling urbano a Piano di Sorrento: in arrivo 5 milioni dal ministero degli Interni

Piano di Sorrento. La città di Piano di Sorrento ha ottenuto un finanziamento, per alcuni progetti di rigenerazione urbana., di 5 milioni dal Ministero dell’Interno. la città della Penisola sorrentina, lo riceverà assieme al comune a di Positano.

I fondi, per quanto riguarda il comune di Piano di Sorrento, saranno impiegati per 3 progetti: riqualificazione del Parco di Petrulo, la demolizione e la ricostruzione della Bocciofila di via Legittimo (per cui è prevista anche la realizzazione di un parcheggio interrato a rotazione) e la riqualificazione del Parco di via Legittimo.

Nei giorni scorsi, la notizia dei finanziamenti è stata confermata ufficialmente alla luce del decreto del Ministero dell’Interno attraverso il quale si è proceduto a dare comunicazione dei progetti sostenuti tutt’Italia.

Il sindaco di Piano di Sorrento, Salvatore Cappiello ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto di questa svolta, si tratta di un importante risultato raggiunto grazie al lavoro di tutta la squadra. Questi progetti di rigenerazione urbana oggi finanziati seguono linee fondanti della nostra Amministrazione: la riconsegna alla cittadinanza delle aree verdi e la sostituzione o il recupero di strutture già esistenti, in modo da valorizzarle, limitando nel contempo il consumo di suolo. A breve illustreremo pubblicamente i dettagli degli interventi. Ringrazio per questa sinergia l’Amministrazione di Positano, a iniziare dal Sindaco Giuseppe Guida e i suoi tecnici. Cruciale il lavoro di squadra dei nostri uffici che hanno fatto un importante lavoro che proseguirà per dare esecuzione alle opere”.

L’Assessore ai Lavori pubblici Anna Iaccarino sottolinea: “I finanziamenti saranno divisi col Comune di Positano, ente capofila, con cui si è instaurata una sinergia costruttiva e fruttuosa. Aver ottenuto il riconoscimento di questi cospicui finanziamenti rappresenta un momento assolutamente importante, anche perché due dei tre progetti finanziati sono interamente frutto delle azioni messe in campo subito dopo l’insediamento della nostra Amministrazione”.

CRONACA