Castellammare. Esce di casa per comprare il pane, investito in via Napoli: gravissimo un 63enne

Michele De Feo,  

Castellammare. Esce di casa per comprare il pane, investito in via Napoli: gravissimo un 63enne

Era uscito di casa per comprare il pane e adesso si ritrova a lottare per la vita in un letto del reparto di Rianimazione dell’ospedale San Leonardo, perché travolto da uno scooter che si era scontrato contro un’auto all’incrocio tra via Napoli e viale Vittoria, alla periferia di Castellammare di Stabia. L’incidente si è verificato stamattina, alle 11, e ad avere la peggio è stato un sessantatreenne del rione Postiglione che ha riportato un fortissimo trauma cranico e la frattura della tibia, arrivato in ospedale è stato intubato dai medici del San Leonardo e ora è ricoverato in prognosi riservata. Sul posto anche una pattuglia della polizia municipale di Castellammare di Stabia, che ha avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Stando a una prima ricostruzione, l’uomo alla guida dello scooter, un ventottenne del rione Capo Rivo, era in fase di sorpasso lungo via Napoli, quando un’automobilista ha provato a svoltare verso viale Vittoria. Lo scooter ha impattato contro la parte anteriore della vettura e il motociclista è stato sbalzato dalla sella cadendo sull’asfalto. Il motorino invece è finito contro le gambe del sessantatrenne che stava camminando a piedi in uno spazio dove non c’è un marciapiede. L’uomo ha perso l’equilibrio ed è caduto, battendo la testa contro un muro. Ad allertare i soccorsi sono state alcuni passanti della zona. Sul posto sono giunte due ambulanze, che hanno trasferito in ospedale il motociclista e il sessantatreenne. Per il primo, per fortuna, solo qualche escoriazione. Mentre il pedone è in gravissime condizioni.

CRONACA