Sprint finale per il nuovo waterfront di Portici: piano da 1,6 milioni per i due arenili

metropolisweb,  

Sprint finale per il nuovo waterfront di Portici: piano da 1,6 milioni per i due arenili
Lavori in corso a Portici

Portici. Un piano da 1,6 milioni e spiccioli per la sistemazione e la riqualificazione dei due arenili del nuovo waterfront. è l’ultimo «investimento» deciso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Cuomo per trasformare in realtà il sogno inseguito negli ultimi vent’anni all’ombra della Reggia. Mentre proseguono gli interventi per cambiare il look al lungomare di Portici, la giunta di palazzo Campitelli ha approvato un progetto per il ripascimento dei due tratti di spiaggia previsti dal waterfront.

Gli studi sull’arenile

Tutto nasce dalla situazione emersa durante la prima fase dei lavori: i due tratti di spiaggia, infatti, si presentavano – come messo nero su bianco dal progettista degli interventi – disomogenei, con la presenza di materiali di risulta provenienti verosimilmente da demolizioni. Dli qui, lo stop temporaneo ai lavori in attesa della necessaria bonifica e successivo ripascimento dell’ex «Litorale Vesuviano».

Il nuovo progetto

La scorsa settimana, l’esecutivo di palazzo Campitelli – dietro proposta del sindaco Vincenzo Cuomo – ha approvato il progetto per la sistemazione degli arenili. Il costo dell’intervento si aggira intorno a 1,6 milioni, finanziabili attraverso le risorse dell’accordo di programma Più Europa attraverso la riprogrammazione e l’aggiornamento dell’elenco degli interventi finalizzati alla valorizzazione delle strategie di sviluppo urbano. Un elenco in cui il nuovo waterfront si trova in cima alla lista delle priorità del Comune.

©riproduzione riservata

CRONACA