L’ospedale di Vico Equense apre un punto di primo intervento

Redazione,  

L’ospedale di Vico Equense apre un punto di primo intervento

Dalle ore 8:00 di lunedì 7 novembre sarà operativo presso l’ospedale De Luca e; Rossano di Vico Equense un punto di primo intervento sanitario. A comunicarlo è l’Asl Napoli 3 Sud, che fa sapere come ”nella nuova struttura saranno impegnati h 24 un medico della continuità assistenziale e un infermiere specializzato, oltre la dotazione di un’ambulanza medicalizzata con medico anestesista e infermiere”.L’annuncio è arrivato direttamente dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il governatore e la triade di direzione Asl Napoli 3 Sud (composta da Giuseppe Russo direttore generale, Michelangelo Chiacchio direttore amministrativo ed Elvira Bianco direttrice sanitaria) hanno messo in campo tutto il loro impegno per superare gli ostacoli e raggiungere l’obiettivo.

”Abbiamo voluto dare – spiega Giuseppe Russo -; nonostante le note difficoltà legate alla carenza di medici, non solo in Campania ma a livello nazionale, una significativa risposta alle istanze di implementazione dei servizi sanitari espresse dai cittadini di Vico Equense e della penisola sorrentina. Un servizio che si aggiunge ai tanti reparti di qualità già presenti nelle strutture ospedaliere di Vico e Sorrento”. Proprio quest’ultima entro la fine dell’anno avrà la disponibilità di una nuova rianimazione con le più moderne tecnologie dotata di 6/8 posti letto. Sono denominati punti di primo intervento quelle strutture del sistema di emergenza territoriale la cui funzione si limita unicamente al trattamento delle urgenze minori e ad una prima stabilizzazione del paziente al fine di consentire il trasporto nel Pronto soccorso più appropriato. La struttura ambulatoriale attiva h 24 per sette giorni a settimana, è interamente gestita da medici della continuità assistenziale.

CRONACA