Gennaro Annunziata

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

Gennaro Annunziata,  

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop
Bello ma anche resistente con grado di protezione IP68, può essere utilizzato anche in ambienti umidi e polverosi

A dieci anni dal debutto del primo smartphone della serie Mate, nel corso di un evento dedicato alla stampa, tenutosi a Milano sulla terrazza del Food and Restaurant della Rinascente, Huawei ha annunciato l’arrivo in Italia dell’ultimo nato nella famiglia, il Mate 50 Pro, che è il giusto tributo a un decennio di innovazioni, con un design iconico, tecnologia di imaging e interazioni smart fluide, ulteriormente amplificate dal solido ecosistema Huawei.

“Con l’annuncio del nuovo Mate 50 Pro – ha detto Steven Huang, General Manager di Huawei CBG Italia – abbiamo l’occasione di pensare al percorso fatto fino ad ora nello sviluppo di una tecnologia che sia utile per la vita delle persone. Il risultato di cui siamo orgogliosi è poter confermare una continuità tra la proposta di nuovi prodotti e l’offerta di HMS che, grazie alla crescita di app e servizi di quest’ultimo anno, ha visto un aumento significativo di utenti a livello globale”.

La parte posteriore del Mate 50 Pro, in vetro, è disponibile in due colori, Silver e Black, che danno allo smartphone un tocco di grande eleganza.

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

Bello ma anche resistente all’acqua con grado di protezione IP68, può essere utilizzato anche in ambienti umidi e polverosi.

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

Il nuovo flagship della multinazionale cinese rappresenta un importante passo avanti da un punto di vista estetico, grazie a un design iconico contraddistinto dalla simmetria assiale dell’anello con pattern in rilievo Clous de Paris, che circonda la fotocamera XMAGE.

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

A proposito di quest’ultima, è la prima ad avere un’ottica con apertura meccanica regolabile a 10 stop, con capacità fotografiche ultra versatili. Lanciato nel luglio di quest’anno XMAGE, il brand di mobile imaging di Huawei, ha l’obiettivo di offrire ai consumatori un nuovo paradigma di ripresa che fonde l’estetica con la tecnologia in termini di stile di imaging ed esperienza di ripresa.

Oltre l’apertura meccanica regolabile a 10 stop, la fotocamera incorpora aggiornamenti anche a livello software nell’elaborazione delle immagini. Offre opzioni per fotografi amatoriali e professionisti: in modalità Auto, l’obiettivo intelligente si regola per adattare l’apertura allo scenario di ripresa individuato, mentre passando alla modalità Professionale è possibile regolare manualmente la profondità di campo e il grado di sfocatura.

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

Hardware e algoritmi avanzati lavorano in maniera integrata per migliorare la ripresa delle immagini statiche. La fotocamera è dotata di un’ampia apertura f/1.4, che lavora con il motore di immagine XD Fusion Pro e l’acquisizione di luce elevata, per impostare alla perfezione la luminosità dell’immagine, i dettagli di luce e ombra, nonché i contrasti tra toni freddi e caldi.

La modalità Notte permette l’acquisizione di immagini con aree chiare e scure ben distinte, anche in ambienti poco illuminati. La modalità Ritratto applica una naturale sfocatura allo sfondo, tale da mettere in risalto il soggetto della foto e rende possibili scatti incredibilmente vividi e dettagliati di se stessi e degli amici, perfetto per tutti gli update social. Inoltre, il teleobiettivo periscopico supporta uno zoom range fino a 200X, portando tutto ciò che è molto lontano proprio di fronte agli occhi dell’utente.

Oltre che l’hardware all’avanguardia il nuovo smartphone offre funzionalità software che esaltano l’esperienza utente grazie all’ecosistema degli Huawei Mobile Services e al sistema operativo EMUI 13 che debutta sul Mate 50 Pro e offre un’ampia gamma di servizi intelligenti e nuove funzionalità multitasking per un utilizzo ancora più intuitivo e smart.

Tra le nuove funzionalità c’è SuperHub che sfrutta l’ecosistema dei servizi mobile per gestire la condivisione e migliorare ulteriormente la user-experience, semplificando il trasferimento dati tra dispositivi, abbattendo le barriere che tenevano separate piattaforme e app l’una dall’altra.

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

Il Mate 50 Pro ha un display OLED da 6,74″ FHD+ con refresh rate a 120Hz, sotto la scocca sono presenti il processore Snapdragon 8+ Gen 1 4G. È dotato di una serie di soluzione tecnologiche che ne aumenta notevolmente le prestazioni:

  • SuperHold alloca in modo intelligente la memoria per garantire un multi-tasking senza soluzione di continuità, consentendo agli utenti di aprire contemporaneamente più app pur mantenendo un utilizzo fluido e reattivo;
  • SuperRender riduce il consumo energetico grazie alla previsione dell’intervallo tra i fotogrammi a livello di pixel, mantenendo stabile il gameplay a frequenze di fotogrammi elevate e prevenendo il surriscaldamento del dispositivo;
  • SuperStorage rimuove i file duplicati automaticamente e comprime le app usate di rado, ottimizzando l’utilizzo del device. In questo modo si conservano fino a 20 GB di spazio su uno smartphone con 8GB di RAM e 256 GB di ROM.

Arriva in Italia il Mate 50 Pro, il cameraphone con diaframma meccanico a 10 stop

Mate 50 Pro monta una batteria da 4700 mAh che garantisce una lunga durata, ed è ricaricabile sia via cavo con SuperCharge da 66W sia tramite ricarica wireless a 5oW. Una modalità di risparmio energetico super innovativa attiva il SuperEnergy Boosting quando il livello della batteria scende all’1%, supportando tre ore di standby o 12 minuti di chiamata.

Mate 50 Pro è il primo a funzionare con EMUI 13 in grado di semplificare le interazioni quotidiane con una navigazione one-touch semplicissima. SuperHub consente agli utenti di archiviare temporaneamente immagini, documenti e testi e di condividerli in un unico gruppo di file, con trasferimenti semplici e gratuiti tra app e dispositivi. È possibile scaricare i file da Huawei Cloud, dal browser Huawei, o da qualsiasi altra app e condividere i contenuti tra i dispositivi senza alcun ostacolo.

Funzioni complete per la privacy e la sicurezza garantiscono la massima tranquillità. Il Centro Privacy registra in tempo reale tutti i comportamenti delle app che accedono a informazioni sensibili. Security Center fornisce un’istantanea generale della sicurezza di Mate 50 Pro, monitorando le attività di App Lock, Password Vault, File Safe, Find Device e altro ancora. In questo modo Security Center è in grado di rilevare eventuali attività anomale e di condividere raccomandazioni di protezione del dispositivo. Gli utenti possono effettuare transazioni online in totale sicurezza su tutte le app di pagamento disponibili su AppGallery, come Revolut, e Huawei Pay (con Intesa San Paolo e Bancomat).

Mate 50 Pro supporta anche Image Privacy Protection. Ciò significa che quando si condivide un’immagine, il telefono cancella tutte le informazioni sensibili, come la posizione e l’ora. Queste funzioni di sicurezza lavorano di pari passo con le impostazioni di privacy e sicurezza di HMS, tra cui AppGallery, Browser, Mobile Cloud e Petal Search, per offrire un ambiente digitale sicuro, privato e protetto a 360°.

Anche AppGallery: lo store di Huawei su cui sono disponibili applicazioni relative a 18 categorie, tra cui lifestyle, viaggi e navigazione, finanza, shopping e intrattenimento offre una navigazione più sicura che mai, sia che si utilizzi direttamente AppGallery per la ricerca e il download delle app, sia che si utilizzi un servizio di terze parti tramite Petal Search. I dati degli utenti sono protetti e sicuri sotto ogni aspetto.

Il Mate 50 Pro (8 GB + 256 GB) è disponibile in preordine in Italia nel Huawei Store al prezzo di 1199,90 euro, nella colorazione Black; la versione Silver arriverà più avanti. Fono al 17 novembre si potranno ottenere gli auricolari FreeBuds Pro 2, 6 mesi di garanzia di protezione dello schermo e 200GB di spazio Cloud per 3 mesi.

Gennaro Annunziata

CRONACA