Circum: sciopera il 9,7% dei dipendenti, ma i disagi sono enormi

metropolisweb,  

Circum: sciopera il 9,7% dei dipendenti, ma i disagi sono enormi

Circum torna il grande caos, questa mattina 4 ore di sciopero
Sorrento chiede un incontro con Eav e Regione sui disservizi della Circumvesuviana

Non ha superato la soglia del 10% di adesione, lo sciopero proclamato questa mattina dai lavoratori dell’Ente Autonomo Volturno aderenti a quattro sigle sindacali (Uil Trasporti, Faisa-Confail, Usb ed Orsa). A comunicarlo è la stessa Eav, che attraverso una nota fa sapere che ”lo sciopero di quattro ore proclamato per oggi dalle organizzazioni sindacali ha registrato l’adesione di 194 addetti su 1.992, per una percentuale di adesione del 9,7%”. Nonostante ciò, non sono mancati i disagi per gli utenti, in particolare per quelli che si servono delle linee vesuviane, che dalle 9:00 alle 13:00 sono praticamente risultate paralizzate, con i viaggiatori che per raggiungere i luoghi di destinazione hanno dovuto servirsi di altri mezzi.

Per i sindacati si è trattato di una manifestazione importante. “Il servizio sul ferro si è completamente fermato mentre c’è stata una buona adesione sulla gomma, questo a testimonianza che le ragioni dello sciopero erano sentite dai lavoratori”. E’ quanto dichiara Aiello Antonio, segretario generale di Uiltrasporti Campania. “Eav – secondo Aiello – va riorganizzata nei vari settori, così come vanno efficientate tutte le attività rendendole funzionali alla mission aziendale. Allo stesso modo è indispensabile assicurare una manutenzione appropriata agli attuali standard tecnologici e di sicurezza”. “Manutenzione che – secondo Aiello – per ora risulta inadeguata e che si riflette negativamente sulle condizioni di lavoro e di sicurezza del personale, a partire da quello front Line, e sugli utenti vittime di un trasporto pubblico scadente. Eav ha bisogno di una revisione del suo management in particolare nella gestione del personale che purtroppo, negli ultimi tempi, non sembra utilizzare sistemi meritocratici”.

CRONACA