Alberto Dortucci

Scandalo rifiuti a Torre del Greco: gli indagati sono 14. Avvisi anche a Sacco e ai vertici Buttol

Alberto Dortucci,  

Scandalo rifiuti a Torre del Greco: gli indagati sono 14. Avvisi anche a Sacco e ai vertici Buttol

Torre del Greco. Non c’è solo il sindaco Giovanni Palomba tra gli indagati per lo scandalo rifiuti a Torre del Greco. Gli avvisi di garanzia emessi dalla procura di Torre Annunziata riguardano 14 persone, tra dirigenti del Comune e vertici della ditta Buttol.

L’avviso di conclusione delle indagini è stato notificato, tra gli altri, alla super-dirigente Claudia Sacco e al collega Giuseppe D’Angelo nonché al segretario generale Pasquale Incarnato, all’ex funzionario Ernesto Merlino e all’ex avvocato capo Antonio Luigi Iacomino.

Tra i destinatari del provvedimento Luca Di Monte, ex capo della ditta Buttol. A completare il quadro degli indagati diversi funzionari del settore NU del Comune e i riferimenti operativi del colosso ambientale con sede legale a Sarno.

La vicenda si riferisce alla procedura urgente d’appalto per l’affidamento della raccolta dei rifiuti alla ditta Buttol, la principale ipotesi di reato avanzata degli investigatori è turbativa d’asta.

I tempi di riferimento dell’inchiesta sono tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.

CRONACA