Castellammare. Scempio a piazzetta Bracco, scritte con la vernice contro le forze dell’ordine

metropolisweb,  

Castellammare. Scempio a piazzetta Bracco, scritte con la vernice contro le forze dell’ordine

Una grossa scritta contro le forze dell’ordine realizzata con la vernice sulla pavimentazione di piazzetta Bracco. Uno scempio che si è consumato nel quartiere San Marco a Castellammare di Stabia, in una zona dove spesso di notte si riuniscono giovanissimi del rione. La scritta “Acab” (acronimo inglese di “All cops are bastards”) è stata segnalata nella giornata di ieri alle forze dell’ordine, che adesso in accordo con il Comune provvederanno a farla cancellare, nella speranza che nel frattempo non si sia rovinata anche la pavimentazione di piazzetta Bracco, dove già da anni si lamenta lo stato di abbandono in cui versa quell’area, tra aiuole non curate, perdite di acqua e rifiuti abbandonati nel rivo alle spalle. Una zona che dovrebbe accogliere i residenti e i bambini del quartiere (tanti che frequentano anche la scuola elementare poco distante), ma che soprattutto di notte viene frequentata anche da giovani che consumano stupefacenti, stando a quanto raccontano i residenti. Appena qualche settimana fa, sempre in quella zona, era stato segnalato anche la presenza di una scarpa penzolante dai cavi elettrici che simboleggerebbe l’attività di una piazza di spaccio. Due episodi che a questo punto potrebbero spingere le forze dell’ordine ad accendere i fari su quanto sta accadendo in piazzetta Bracco, ma più in generale nel rione San Marco, alla periferia di Castellammare di Stabia.

CRONACA