Alberto Dortucci

Torre del Greco, il Pd rompe gli indugi: «Luigi Mennella è il candidato a sindaco»

Alberto Dortucci,  

Torre del Greco, il Pd rompe gli indugi: «Luigi Mennella è il candidato a sindaco»

Torre del Greco, Raia lancia la sfida: «Non ripeteremo gli errori del passato, coalizione larga» | VIDEO

Torre del Greco. È Luigi Mennella il candidato sindaco del Pd per le elezioni del 2023 a Torre del Greco.

L’investitura ufficiale è arrivata durante il partecipato incontro organizzato nella sede di corso Vittorio Emanuele alla presenza dell’onorevole Lello Topo e dei consiglieri regionali Mario Casillo e Loredana Raia.

A rompere gli indugi e a tracciare la via per le urne è stato il segretario cittadino Salvatore Romano: «Già a luglio abbiamo avviato un percorso per non ripetere gli errori del 2018 – la premessa dell’ex consigliere comunale – e abbiamo individuato nel nome di Luigi Mennella il nostro candidato a sindaco».

Un primo step per il vicepresidente della Gori, già proiettato alle alleanze in vista del voto. Non a caso, in sala erano presenti – insieme a vari ex consiglieri comunali e amministratori in carica – i rappresentanti di diversi partiti e sigle potenzialmente «alleati» del Pd.

Con il nome di Luigi Mennella salgono a due i candidati a sindaco già in corsa – il primo a scendere in campo era stato l’ex sindaco Ciro Borriello – mentre proseguono gli incontri degli altri potenziali aspiranti alla fascia tricolore (i vari Luigi Mele, Luigi Caldarola e Valerio Ciavolino) per comporre la futura griglia elettorale.

@riproduzione riservata

CRONACA