Michele Imparato

Juve Stabia, difesa ok. Sette cleansheet

Michele Imparato,  

Juve Stabia, difesa ok. Sette cleansheet

Un dato appare certo dopo quattordici partite di campionato. Segnare alla Juve Stabia non è facile e lo dimostra la casella delle reti subìte in cui la squadra di Colucci ha segnato undici. Si tratta della quarta miglior difesa del girone dopo la capolista Catanzaro che ha incassato appena sei gol, il Pescara e il Crotone. La Juve Stabia è una squadra che in questa prima parte di stagione sta dimostrando di essere compatta difendensosi bene anche perchè Colucci è un allenatore che cura molto l’aspetto difensivo. La dimostrazione della solidità difensiva si è vista anche domenica a Latina. La squadra stabiese è rimasta in dieci uomini poco prima della fine del primo tempo e, nonostante l’handicap, è riuscita a portare a casa lo 0-0. A questo va aggiunto che Colucci, data la situazione di emergenza dopo il rosso a Vimercati entrato per Cinaglia, è stato quasi costretto a schierare Altobelli in difesa. Sette cleansheet La Juve Stabia dopo quattordici partite disputate ha conservato la porta inviolata nella metà. Quindi sette cleansheet per Barosi e compagni che sono tanta roba e sottolineato anche da Leonardo Colucci dopo la partita di Latina. Non è stato certo frutto del caso terminare sette partite senza subire alcun gol. Merito anche dell’estermo difensore Davide Barosi che riesce a essere efficace anche quando non è impegnato tanto. Per lui, insomma, vale il motto: poche parate ma buone come è stato nel derby col Giugliano su Nocciolini e a Latina su Margiotta nel finale di gara. Barosi si sta segnalando tra i portieri più promettenti della Lega Pro e alla Juve Stabia sta migliorando anche grazie agli allenamenti quotidiani e ai consigli di Amedeo Petrazzuolo. Il preparatore dei portieri che negli ultimi anni ha contribuito alla crescita di diversi numeri uno e ha allenato anche Provedel in serie B. E non è un caso se oggi il portiere della Lazio è finito nel giro della Nazionale di Mancini. Domenica il Potenza Dopo la partita di Latina, la Juve Stabia oggi torna ad allenarsi al Romeo Menti per preparare la gara di domenica contro il Potenza. Si annuncia emergenza in difesa dove oltre Tonucci potrebbe fermarsi Cinaglia uscito dopo venti minuti al Francioni di Latina per il solito fastidio muscolare. Inoltre c’è la squalifica in arrivo per il giovane Vimercati. Colucci almeno recupera il terzino Maggioni che ha saltato l’ultima partita per squalifica. Insomma, l’allenatore pugliese dovrà fare di necessità virtù per la sfida contro il Potenza.

CRONACA