Il ruolo delle banche in periodi critici, confronto a Nola

Redazione,  

Il ruolo delle banche in periodi critici, confronto a Nola

“Il ruolo delle banche in periodi critici, la resilienza delle Bcc e il legame con il territorio”: è il titolo di un convegno in programma domani, venerdì 25 novembre, alle 9.00 nella Sala dei Medaglioni della Curia Vescovile a Nola. L’iniziativa è promossa dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e da Unagraco. All’evento prenderanno parte il Vescovo di Nol, Francesco Marino, il sindaco di Nola Carlo Buonauro, il presidente Odcec Nola Felice Rainone, il Presidente Unagraco Nazionale Giuseppe Diretto e il presidente Bcc Terra di Lavoro S. Vincenzo de Paoli Roberto Ricciardi. Ad aprire i lavori sarà Bruno Santaniello, presidente della Unagraco Nola mentre gli interventi saranno moderati dal Consigliere Odcec di Nola Giovanni Prisco. Il Giudice della Prima Sezione Civile del Tribunale di Nola Giovanna Astarita tratterà il tema “Ultimi approdi giurisprudenziali in tema di usura e fideiussione con particolare riguardo alla normativa Antitrust”; Elisabetta Marzano docente ordinario di Economia Politica all’Università Parthenope parlerà de “l’attuale incertezza dei mercati finanziari, l’inflazione e l’aumento dei tassi d’interesse con particolare riguardo allo scenario nazionale”; il direttore generale Bcc Terra di Lavoro S.Vincenzo de Paoli Antonio Francese esporrà la tematica “Bcc Terra di Lavoro e la sua presenza sul territorio”, il vice direttore generale BCC Terra di Lavoro Stefano Martucci tratterà “l’offerta di finanziamenti per le imprese e famiglie della Bcc”. Inoltre, il Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne della BCC Terra di Lavoro Alessandro Cannolicchio, presenterà la “Mutua San Vincenzo”. Uno spazio sarà dedicato alle “question-time”. La partecipazione all’evento è gratuita e consentirà ai partecipanti di maturare crediti formativi validi per la formazione professionale continua.

CRONACA