X532U, tanta qualità a buon prezzo

metropolisweb,  

X532U, tanta qualità a buon prezzo

Cosa hanno in comune un dispositivo Mediacom e un iPhone? Guardando frontalmente l’X532U verrebbe da dire tanto, forse troppo, difatti il design non molto originale di questo smartphone ricorda un dispositivo della multinazionale di Cupertino. La similitudine però si ferma qui, in quanto abbiamo a che fare con un device low cost, caratterizzato da un rapporto prezzo-qualità davvero interessante.

Frontalmente, in basso, è incastonato un tasto “home” circolare, che integra un sensore biometrico, non sempre preciso e rapido nel riconoscere, ma in grado di tenere in memoria fino a 5 impronte con altrettante gesture annesse; in alto, oltre ai vari sensori del caso, c’è un piccolo led RGB di notifica.

Lungo il bordo laterale, a destra, troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume; in alto il jack per le cuffie e una porta microUSB priva del supporto OTG; in basso, lo speaker di sistema e il microfono.

Non essendoci ulteriori tasti fisici per muoverci nei menù, sono presenti a schermo i classici 3 tasti Android non personalizzabili.

L’ergonomia è buona, grazie alle dimensioni compatte (143×70.5×8 mm) si riesce ad utilizzarlo con una sola mano senza alcuna difficoltà. Il peso (145 g) è contenuto grazie all’adozione di policarbonato sia per la scocca che per la back cover removibile, al di sotto della quale si trovano i vani delle SIM in formato micro e quello della microSD per espandere la memoria di sistema integrata da 16 GB di ulteriori 32 GB (la SD può essere scelta come memoria predefinita per app e contenuti multimediali).

Lo schermo è un IPS da 5” con risoluzione solo HD 1280×720. Il pannello, che nel touch pecca di sensibilità, offre una buona luminosità e colori mai saturi. Da segnalare che è presente l’applicazione “Miravision” che permette la taratura dei colori. Sotto luce diretta si nota che il vetro protettivo non ha subito un trattamento oleofobico, dato che trattiene molte ditate.

Il processore on board è il MediaTek MT6737, un octa-core 64 bit, che lavora alla frequenza di 1.3 GHz. A completare la dotazione hardware 3 GB di RAM e la GPU Mali-T720. Come verificato nel corso del nostro test, le performance sono più che discrete, con qualche piccola difficoltà, in termini di frame rate e tempo di caricamento, solo con giochi particolarmente pesanti, che inducono anche un lieve aumento della temperatura della back cover.

Per quanto concerne la connettività, il supporto alle reti LTE è attivo solo su una delle due SIM, Il Wi-Fi b/g/n è monobanda, il Bluetooth 4.0, manca il chip NFC. Sono presenti anche GPS e radio FM.

Le due SIM telefoniche, accessibili in modalità Dual Standby, garantiscono segnale buono con audio in capsula discreto, nonostante qualche mancanza nelle tonalità basse.

L’autonomia è forse il punto debole di questo terminale, infatti con i 2500 mAh della batteria removibile non sempre si riesce ad arrivare a fine giornata anche adottando una modalità di utilizzo volta al risparmio energetico.

Il sistema operativo è Android, qui nella versione 6.0 Marshmallow, con un’interfaccia utente proprietaria simile alla Google stock. È presente un gestore temi, che consente scarne personalizzazioni. Degni di nota sono l’app manager per la pulizia della memoria e il timer per programmare l’accensione/spegnimento del terminale. Poche le gesture presenti con il relativo menù, inspiegabilmente non tradotto in italiano.

La camera posteriore, con sensore da 13 megapixel e obiettivo che sporge dalla scocca, ha un triplo flash LED e la messa a fuoco automatica. Quella anteriore è da 5 megapixel. In condizione di luce ottimale le foto risultano buone con una discreta acquisizione del dettaglio, il rumore digitale si presenta però in modo vistoso nelle immagini acquisite nelle ore serali. L’interfaccia della fotocamera è la classica Mediatek, essenziale e con pochissime funzioni, volte principalmente all’aggiunta di filtri per la personalizzazione degli scatti. I video girati hanno una risoluzione massima in FHD a 30 fps, per una migliore qualità dell’acquisizione è presente la stabilizzazione digitale.

Il prezzo di listino del PhonePad Duo X532U è di 179 euro, ma è facilmente acquistabile in vari siti di e-commerce a 150 euro con 6 mesi di accesso a Infinity in regalo.